David De Gea ha chiesto al Manchester United un sostanzioso adeguamento del suo contratto.

Secondo quanto riportano i media britannici, il portiere spagnolo avrebbe chiesto circa 350.000 sterline a settimana, ossia 19.500.000 sterline all’anno, che convertite in euro corrispondono ad una cifra di poco superiore ai 20 milioni.

Qualora la dirigenza dei Red Devils accontentasse le sue richieste, il 27enne estremo difensore nato a Madrid arriverebbe a guadagnare una cifra superiore rispetto a quella del francese Paul Pogba, diventando così il calciatore più pagato della Premier League.

Sbarcato al Theatre of Dreams nel 2011 dopo essere cresciuto nelle giovanili dell’Atletico Madrid, De Gea ha disputato 222 partite tra i pali del Manchester United e negli ultimi anni si è consacrato come uno dei migliori portieri in circolazione.

Vicinissimo al trasferimento al Real Madrid durante le ultime due sessioni di calciomercato estivo, è rimasto a Manchester, in una squadra che sta continuando, anno dopo anno, a rinforzarsi a suon di acquisti faraonici ed è tornata a vincere un importante titolo a livello internazionale, l’Europa League, durante la scorsa stagione.

Lo United occupa al momento la seconda posizione in campionato, è a quota 56 punti, staccato di altri 13 dai cugini del Manchester City; si è classificato primo nel suo girone di Champions League, dove agli ottavi di finale incontrerà il Siviglia del sempre più traballante Vincenzo Montella.

Giuseppe Lopinto