Si infittisce ancora di più l’intrigo di mercato intorno a Milan Badelj.

Il centrocampista della Fiorentina, già seguito in estate dal Milan e pallino del tecnico rossonero Montella, non rinnoverà con la Viola il contratto in scadenza a giugno 2018. Così il club dei Della Valle dalle prossime sessioni di mercato ascolterà e valuterà tutte le offerte per il croato.

Oltre al forte interesse dei rossoneri, ora però c’è da registrare anche quello del Chelsea su consiglio dello stesso tecnico Antonio Conte. L’allenatore italiano, a gennaio, vorrebbe da Roman Abramovich almeno un paio di regali (un difensore e un centrocampista) e il patron russo potrebbe accontentare Conte soprattutto nel caso di un’ottima classifica, come in questo momento (il Chelsea è secondo in Premier League, ndr). Per il ruolo di centrocampista l’ex ct della Nazionale italiana vorrebbe puntare sul sicuro, con un giocatore capace di adattarsi al meglio anche a campionato in corso e far rifiatare i titolari Matic e Kanté.

Per ora non è ancora giunta nessuna offerta ufficiale alla Fiorentina, ma ci sono stati solo dei sondaggi da parte del Chelsea per Milan Badelj che potrebbe rappresentare per i Blues un’alternativa a basso costo nel caso in cui il club di Abramovich non riuscisse ad acquistare a gennaio un top player a centrocampo. Il Chelse di Conte potrebbe così fare di nuovo spesa in Italia…

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Milan Badelj