È stato riportato dal Mundo Deportivo, nelle ultime ore, un dato interessante e curioso relativo alla divisa ufficiale del Barcellona.

Nella giornata odierna, infatti, il club blaugrana presenterà il rinnovo del contratto con uno dei suoi maggiori sponsor commerciali, ossia Beko, che è una compagnia turca di elettrodomestici.

Beko, il cui logo figura sulla manica sinistra della divisa da gara del Barcellona e sul retro di quella da allenamento, garantirà nei prossimi mesi delle entrate superiori nelle casse del club del presidente Bartomeu, passando dagli 8 milioni di euro pagati a partire dal 2014 ad una cifra di gran lunga superiore, ovvero ben 19 milioni. L’accordo sarà firmato e ufficializzato alle 13:30 e sarà valido fino al 2022.

Grazie a queste nuove entrate, il valore economico del Barcellona crescerà a dismisura durante la prossima stagione. Considerando anche gli introiti derivanti dalle partnership con lo sponsor tecnico Nike e con Rakuten, azienda giapponese di commercio elettronico nonchè sponsor commerciale principale, il valore totale della Camiseta ufficiale del club si aggirerà attorno ai 200 milioni euro.

Non si ferma mai il Barcellona, sia per quanto riguarda le vittorie sul terreno di gioco (è prima nella Liga con 7 punti di vantaggio sull’Atletico Madrid), sia relativamente alle attività commerciali extra-campo, quelle che spesso nascono e crescono lontane dalla luce dei riflettori ma il cui peso diventa evidente durante il periodo di calciomercato, in cui il Barcellona, da anni, detiene un potere enorme ed è stata in grado di sborsare una cifra vicina ai 160 milioni di euro per acquistare il brasiliano Coutinho dal Liverpool meno di un mese fa.

Giuseppe Lopinto