Forti o promettenti, sono molti i giocatori che, nonostante la giovane età, in Europa fanno già la differenza. Ne sanno qualcosa i 10 che vi mostreremo in questa top, basata su valori indicativi ed attuali.

 

10 Moise Kean – 30 milioni

Promettente ragazzo ex Juve, ha avuto la possibilità di vestire nuovamente i colori bianconeri in questa sessione di mercato, prima di approdare al PSG. Molte aspettative su di lui, complice la valutazione non proprio bassa.

9 Callum Hudson-Odoi – 32 milioni

Gioiello dei Blues, Callum è un’attaccante molto duttile, che abbina un grande atletismo ad un’ottima tecnica di base. Per la sua abilità negli inserimenti e nell’uno contro uno viene perfino paragonato all’ex Chelsea Eden Hazard.

8 Eduardo Camavinga – 37 milioni

Se nome e cognome non vi dicono nulla, da mercoledì sera è il bomber più precoce negli ultimi 106 anni della nazionale transalpina. Accostato negli ultimi giorni a squadre come la Juventus, il centrocampista del Rennes sembra già essere molto più di un giovane prospetto.

7 Phil Foden – 40 milioni

Soprannominato “piedino di zucchero”, Foden dimostra una grande abilità con il pallone, che gli consente di svolgere egregiamente il ruolo di trequartista. Valutazione in crescita? Se troverà spazio, si.

6 Ferran Torres – 45


Simile per nazionalità e caratteristiche ad un certo Marco Asensio, Torres è un’ala destra offensiva che può giocare su entrambi i lati d’attacco, dotato inoltre di una buona tecnica individuale. Valutazione che si è abbassata(come le altre) a causa della pandemia, ma ora destinata a risalire in fretta.

5 Mason Greenwood 45

 

Valutato quasi come Torres, Greenwood è una punta che sa inoltre ricoprire egregiamente altri ruoli offensivi, accompagnato sempre da velocità, dinamismo ed un’ottimo fiuto per il gol. 

 

4 Rodrygo Goes – 48 milioni


Fisico, velocità, dribbling imprevedibile. Queste le qualità che saltano subito all’occhio quando si vede giocare il talento brasiliano dei blancos. Spesso schierato in campo come ala, viene già paragonato per le sue caratteristiche al connazionale Neymar. Insomma, è certamente un giocatore ancora da scoprire, ma non una scommessa. Basti pensare al soprannome datogli dai suoi tifosi: “Rodrygol

3 Vinicius Junior – 50 milioni


Ennesimo talento brasiliano di proprietà del Real Madrid, Vinicius è un’attaccante molto duttile, che abbina alla sua grande velocità un buon fisico. Dotato di buone doti tecniche, il brasiliano ha l’assist nel sangue, ed in questa stagione può trovare più spazio della precedente.

 

2 Erling Haaland – 80 milioni


Qui non servirebbero neanche presentazioni. Conosciamo tutti quel ragazzo diventato (tra le altre cose) il secondo giocatore più giovane (dietro a Wayne Rooney) a realizzare una tripletta all’esordio in Champions League con il Salisburgo, il calciatore ad avere segnato più goal nelle prime 3 gare in Champions (6), e che ha conquistato già molti altri record. Questa stagione è già partito alla grande, pronto a riconfermare (se non alzare ulteriormente) il suo valore.

1 Jadon Sancho – 117 milioni


Valutazione stellare per il talento del Dortmund, che in attacco con Haaland forma una coppia da sogno. Considerato uno dei talenti più promettenti del calcio mondiale, Sancho gioca prevalentemente come ala destra e possiede grandi doti di velocità, dribbling e ripartenza in contropiede. Doti molto utili per un’attaccante, ma soprattutto ben gradite dai suoi compagni di squadra, a cui fornisce spesso molti assist.