Porte girevoli in casa Genoa: con Perin che si appresta a fare le visite mediche con la Juventus, il Grifone è andato all’assalto per trovare il sostituto. L’idea principale della società è quella di affidare la porta ad un portiere giovane, in grado di garantire una futura plusvalenza, a cui affiancare un numero 1 più esperto.

Per quanto riguarda il portiere più esperto non ci sono più dubbi: sarà l’ex laziale Marchetti, che ha effettuato le visite mediche nella giornata di ieri firmando un biennale. Marchetti era seguito anche dalla Fiorentina, che dopo aver bocciato sia Sportiello che Dragowski aveva pensato ad una strategia simile a quella dei rossoblu.

Capitolo giovane: al Genoa sarebbe piaciuto Skorupski, ma la valutazione alta fatta dalla Roma ha fatto cambiare idea al club di Preziosi. In pole position per affiancare l’ex portiere della Nazionale ci sarebbe Radu, portiere classe 97 di proprietà dell’Inter, reduce dall’esperienza con l’Avellino in Serie B. Il ragazzo avrebbe già approvato la destinazione, con l’agente e la società rossoblu che si sono incontrati nella giornata di ieri e adesso sarebbero al lavoro per limare gli ultimi dettagli con i nerazzurri, favorevoli al trasferimento perché in grado di generare plusvalenza.

Gabriele Burini (@gabrieleburini)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI