La “telenovela” di Bruno Gomes in Italia è finita, siccome il talentuoso attaccante brasiliano rientra in patria.

Spieghiamo bene perchè abbiamo utilizzato il termine telenovela, solitamente inserito in altri ambiti del calciomercato: in pratica il classe ’96 sarebbe dovuto arrivare al Genoa la scorsa estate, ma la mail di conferma non fu inviata nei tempi previsti alla FIFA, la quale bloccò immediatamente il trasferimento, rimandandolo alla sessione invernale. Arrivò infatti nel nostro calcio, il 4 Gennaio 2016 in prestito con diritto di riscatto dall’Internacional.

La sua avventura nella massima serie italiana è durata sei mesi: 2 panchine in serie A con la prima squadra del Grifone mentre con la Primavera ha collezionato 16 presenze e 8 reti, quindi nessun minuto giocato in serie A. Il club di Preziosi ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto (4 milioni di euro) e lasciarlo ritornare al club brasiliano. Ovviamente prima di fare tutto ciò vi è stato un incontro con lo staff tecnico e col nuovo allenatore Ivan Juric, dal quale si è pattuito che il giovanissimo calciatore non rientrasse nel nuovo progetto rossoblù.

di Francesco Quattrone

 

bruno gomes