Screenshot_2014-10-30-15-16-28-1

La sindrome della parggite sembra non voler andar via da Milano sponda rossonera, qualcosa non gira Torres non riesce a Sbloccarsi Muntari che colleziona solo cartellini gialli, l’effetto Menez sembra ormai un ricordo lontano.

Allora è giunto il momento di tornare sul mercato.
Partiamo dalla difesa: Inzaghi ha stabilito che sulla fascia destra Abate (ritrovato) non si muove e ha confermato  i 4 centrali: Rami, Bonera, Alex, Zapata. Quindi Mexes fuori dai giochi (a Gennaio partirà sicuramente Manchester United alla finestra) a sinistra De Sciglio titolare ma Armero ha deluso quindi si pensa a Vangioni del River Plate valutato 5 milioni ma oggi c’è un nuovo nome, quello di Pasqual dalla Fiorentina che piace tanto a mister Inzaghi il quale ci aveva provato già a giugno. Affare complicato poiché c’è di mezzo la Roma ma sembra che il talento del River Plate abbia più possibilità.

Cetrocampo quasi completo, De Jong braccio destro dello stesso Inzaghi è destinato a chiudere la carriera al Milan (Vaan Gaal se ne faccia una ragione) oggi capitan Montolivo ha toccato finalmente la palla quindi c’è molto ottimismo, Muntari e Poli si dovranno alternare, Saponara in uscita sempre in prestito per farlo giocare, ritrovare la forma e far trovare continuità al numero 8 rossonero (Empoli in vantaggio) in entrata c’è un vantaggio in più per il centrocampista del Real Madrid Illarramendi, infatti Galliani avrebbe bruciato la concorrenza dell’ Arsenal quindi ci sono buone possibilità. A Giugno l’ad qualora il Milan si qualifica alla prossima Champions League vuol regalare a mister Inzaghi un talento di nome Isco (in uscita dal Real Madrid nonostante le ultime prestazioni da fuoriclasse ma fuori dal progetto Ancelotti) occhio anche al talento bergamasco Baselli il quale Galliani lo vorrebbe già a Gennaio (molto difficile infatti di questa operazione se ne parla a Giugno battendo la concorrenza dell’Inter ma qualora Thoir offre cash all’Atalanta il talento può sfuggire a Gennaio)

Attaccanti tutti in regola peccato che nessuno segni. Possiamo confermare il fatto che Torres non andrà via dal Milan ne a Gennaio ne a Giugno  (al momento) il partente potra essere Pazzini la Sampdoria ha già una proposta da presentare al Milan, operazione idendica a quella di Matri col Genoa, e nonostante il tweet della moglie di Pazzini; Galliani ha chiamato lo stesso attaccante rassicurandogli e confermando la fiducia del club nei suoi confronti. L’unico che tutt’ora ha mercato è il Faraone (Ancelotti strizza l’occhio al talento rossonero ma Galliani nn vuole sedersi per trattare poiché ritiene ElShaarawy incedibile, Honda e sulla lista del Tottenham ma qui entra in gioco il presidente Berlusconi in quanto ha tolto il giapponese dal mercato anche per la sua esperienza in Champions.

Domanda del tifoso milanista:
Chi sostituisce e Honda durante la coppa D’Asia?
La coppa D’Asia finisce il 29 Gennaio e in quel frangente il sostituto di Honda potrà essere Niang se Inzaghi vuol tenere questo modulo, se poi il mister  decide di cambiare moduko e oassare al 4-4-2 ; 4-3-2-1può contare su Menez, Bonaventura, o lo stesso Saponara (se a Gennaio non va in prestito).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.