Se sei un attaccante argentino e giochi con la maglia numero 9 a Firenze, il paragone con Gabriel Omar Batistuta non può che essere immediato. Se poi alla prima stagione in viola fai anche meglio del Re Leone, la Fiorentina non può che blindarti. È quello che è successo al Cholito Giovanni Simeone, che dopo un’ottima prima stagione con la maglia viola, condita da 14 gol e 5 assist, è pronto al rinnovo di contratto con la società della famiglia Della Valle.

Il rifiuto al Cholo

L’agente del giocatore Leo Rodriguez è atterrato ieri a Milano ed è pronto a discutere il rinnovo con il direttore dell’area tecnica viola Pantaleo Corvino. Simeone ha un contratto in scadenza nel 2022, data che non preoccupa ancora la Fiorentina, ma le voci di mercato degli ultimi giorni hanno fatto accelerare il club viola per blindare il suo bomber. Su di lui infatti aveva acceso il radar l’Atletico Madrid del papà Cholo Simeone, ma la Fiorentina ha deciso di bloccare sul nascere qualsiasi offerta per il suo numero nove argentino. L’assalto all’Europa della squadra viola passerà soprattutto dai suoi gol.

A cura di Gabriele Burini (@gabrieleburini)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI