Stefano Pioli soddisfatto del mercato della Fiorentina

Stefano Pioli si dice soddisfatto del mercato fatto dalla sua società. Il tecnico della Fiorentina ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport in vista della prima partita stagionale contro il Chievo. L’esordio stagione dei viola è stato rimandato a causa della tragedia che ha coinvolto la città di Genova. Sampdoria-Fiorentina si sarebbe dovuta giocare il 19 agosto 2018.

“Il nuovo progetto è iniziato lo scorso anno, dei senatori erano rimasti soltanto Davide Astori e Milan Badelj, adesso invece dobbiamo consolidarci, con il mercato che ci ha portato giocatori che pensiamo siano all’altezza. Abbiamo preso calciatori di qualità che sono perfetti per il tipo di calcio che ho in mente. Partiremo con il 4-3-3 anche se non mi fossilizzo su quello e varieremo il nostro sistema di gioco. Nella mia mente ho già una formazione tipo ma starà ai giocatori cercare di cambiare le gerarchie: allenare tanti giovani è stimolante per me. Abbiamo molta fiducia sulla stagione che sta per cominciare e voglio ringraziare la società per aver trattenuto i più forti. A centrocampo ho tanta scelta, contano molto la visione di gioco, il tempismo e il dinamismo.

Pioli spiega anche come giocheranno i suoi ragazzi : Veretout giocherà centrale perché è un giocatore fantastico e in quel ruolo di diverte. E poi in mediana non ci dobbiamo dimenticare di Benassi. Edimilson ha un grande fisico, Norgaard ottima visione di gioco e Gerson ha tanta qualità. Pjaca è molto contento di essere qui e sono stato sorpreso da questo. Tutti i nuovi sono felici di far parte del nostro gruppo”.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )