Che il Sassuolo sia un ottimo bacino di giocatori interessanti non è certo una novità: dagli “juventini” Zaza e Berardi, al terzino Vrsaljko che piace tanto a bianconeri, al Napoli e all’Atletico Madrid, gli uomini della squadra emiliana fanno gola a un po’ tutti nel nostro campionato e non solo, soprattutto dopo l’incredibile (e meritatissimo) sesto posto che significa Europa League.

Non sfugge a questo tentativo di saccheggio nemmeno Simone Missiroli, il leader del centrocampo neroverde. Come già annunciato un mese fa dalla nostra redazione, è la Fiorentina ad aver espresso forte interesse nei confronti del mediano: a Paulo Sousa, infatti, piace moltissimo la duttilità tattica del Missile e sta insistendo molto affinché Corvino riesca a regalarglielo.

È molto difficile che il Sassuolo, visto l’imminente impegno in Europa, decida di privarsi di un altro dei suoi gioielli, visto anche il contratto da poco rinnovato che lega Missiroli al club fino al 2020, ma Sousa pare pronto a tutto pur di averlo e, giunto ormai ai 30 anni, il centrocampista potrebbe desiderare un salto di qualità. Non si sa ancora nulla sul tipo di trattative intavolate e sull’eventuale prezzo del cartellino, ma i nuovi ds Corvino e Freitas vorranno sicuramente iniziare col piede giusto, accontentando l’allenatore.

di Luca Tantillo