Ora è ufficiale: il Bari è di Aurelio De Laurentiis. Il ringraziamento del sindaco agli imprenditori baresi.

Il titolo sportivo SSC Bari va al patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, che è riuscito a spuntarla su Preziosi, Lotito e altre cordate di imprenditori locali e una indonesiana.
“Ho scelto Aurelio de Laurentiis – ha detto Decaroperchè ha una solidità economica, per la competenza sportiva e per il nome che si porta dietro come ha precisato nella lettera di accompagnamento”.
“Ho scelto lui – ha aggiunto – perchè gestisce una società di calcio in serie A  e che partecipa alle coppe europee e proprio per questo ha meno conflitti di interesse con il percorso che il Bari dovrà fare. È – conclude Decarola persona con cui ho litigato di più”.

Dopo il pomeriggio trascorso a valutare le 11 offerte pervenute a Palazzo di Città, in serata è arrivata la notizia che ha sancito la resurrezione del Bari.
Il sindaco ha quindi voluto ringraziare tutte le cordate di imprenditori che hanno partecipato. In particolar modo Lotito che in questi giorni si è reso molto disponibile in qualità di consigliere su tutte le situazioni.

Infine Decaro ha ringraziato calorosamente gli imprenditori locali: “Hanno fatto un bel progetto e si sono messi a disposizione della loro città. Hanno messo a disposizione le loro risorse, mi sento di ringraziarli. Spero ci possano essere sinergie anche per il futuro anche con De Laurentiis“.

Il patron del Napoli farà una conferenza stampa di presentazione. Presto si giocherà e il suo obiettivo è fare presto una squadra competitiva. Sullo stadio si farà carico della manutenzione ordinaria e per il settore tecnico utilizzerà momentaneamente la struttura a disposizione.

A cura di Fabio Casalucci  @FabioCasalucci

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI