IL CLOSING E’ VICINO

Il Milan non è mai stato così vicino alla cessione. Ormai è tutto pronto per il passaggio del 99% delle azioni da Fininvest a Sino Europe Sports. Come ha riportato il giornalista Pasquale Campopiano sul suo blog, Rossoneri Sport Investment Luxembourg (la società veicolo utilizzata per l’acquisto) è ormai pronta a trasferire i 320 milioni restanti per completare l’acquisizione. Nel documento scovato dal giornalista romano risulta come Chen Huashan sia più di un prestanome della vera mente dell’operazione ,Yonghong Li. Tra il 27 Febbraio e l’1 Marzo oltre ai 320 milioni che SES dovrà versare saranno trasferiti ulteriori 100 milioni che ripagheranno Fininvest della gestione del club da Luglio 2016.

VISITA ALL’ALLIANZ ARENA PER BAYERN-ARSENAL

La data è ormai fissata e ben cerchiata in rosso: 3 Marzo 2017. Sarà il giorno che ,con ogni probabilità, segnerà l’alba della nuova era rossonera. Con il closing sempre più vicino, il duo Fassone-Mirabelli è sempre più attivo. Il mercato in estate si preannuncia scoppiettante, dunque il loro tour europeo(iniziato da mesi) si è arricchito nella serata di ieri all’Allianz Arena di Monaco per assistere al match di Champions

Alexis Sanchez, ieri in gol per il momentaneo 1-1, dopo aver fallito un calcio di rigore

League: Bayern Monaco-Arsenal.  Il giocatore, oggetto della visita in Germania non è dato saperlo. Ma tutte le ipotesi portano al cileno Alexis Sanchez, attaccante in grado di garantire gol e qualità in avanti.  El Nino Maravilla è in scadenza nel 2018 con i Gunners e, già da una settimana, i tabloid inglesi lo danno in orbita rossonera per il prossimo anno. Con la sempre più probabile cessione di Carlos Bacca, il nuovo Milan cinese dovrà necessariamente partire da un attaccante di caratura internazionale.

IN ESTATE IL BUDGET SARA’ IMPORTANTE

La tappa di Monaco è stata solo l’ultima di un tour europeo, che ha visto i prossimi dirigenti rossoneri viaggiare tra Belgio, Francia, Olanda e Germania stessa. Il budget sarà di quelli importanti (si parla di 120-140 milioni) e i rapporti allacciati dal ds Mirabelli portano a degli obiettivi di rilievo. Tra tutti Keita Baldè ormai in rotta con Lotito, il tedesco Mahmoud Dahoud  che sarà visionato questa sera, in occasione della sfida di Europa League contro la Fiorentina , Musacchio già trattato la scorsa estate. E chissà se proprio El nino Maravilla potrà essere l’aperitivo con cui si presenterà Sino Europe Sports al mondo Milan, closing permettendo.

A cura di Roberto Venneri (@Robven)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI