Terminata la sesta giornata di campionato è giunto il momento di analizzare quelli che sono stati i migliori e i peggiori giocatori schierati durante l’ultimo turno.
Partiamo dalla top11 e iniziamo dal portiere: questa settimana non si può fare a meno di citare Morgan De Sanctis. Il portiere della Roma dopo un periodo poco brillante si è reso protagonista di una splendida partita contro il carpi coronata dalla parata su Matos in occasione del rigore concesso al carpi
Passiamo ora alla difesa: anche qui ricopre un ruolo da protagonista un giocatore giallorosso,si tratta del greco Manolas autore del goal che ha sbloccato la partita col carpi e di ulteriori ottime chiusure,al suo fianco trovano posto Helander e Marcos Alonso. Il gigante svedese ha sfoderato un’ottima prestazione contro la Lazio culminata addirittura dal goal del momentaneo vantaggio,l’esterno spagnolo invece ha fatto impazzire la difesa interista e in occasione del terzo goal dei viola si è reso protagonista di una cavalcata sulla fascia impressionante.
Terminata la difesa passiamo alla linea mediana del campo.
Dopo il goal alla Van Basten merita una menzione Marco Benassi,centrocampista del Torino che ha fatto strabuzzare gli occhi a tutti gli appassionati di calcio,vicino a lui schieriamo Lucas Biglia,il capitano della Lazio ha fatto capire a tutti in appena 90 minuti quanto siano mancate alla squadra bianco celeste le sue geometrie.
Insieme a loro è giusto inserire Mario Lemina,centrocampista bianconero che è stato l’unico a dare qualità e sostanza al centrocampo Juventino nella difficile trasferta di Napoli,prestazione anche qui coronata dal goal che ha riaperto la partita sabato sera.
L’ultimo centrocampista che trova posto nella top 11 è Borja Valero il quale ha dominato in mezzo al campo e contribuito alla splendida vittoria viola con una prestazione davvero eccellente.
Concludiamo la nostra top 11 con il nostro tridente composto da gervinho Higuain e Kalinic.
L’attaccante ivoriano ha sfoderato una super prestazione convincendo il pubblico romano che per lunghi tratti del ritiro estivo lo aveva fischiato,insieme a lui c’e il pipita Higuain autore di una partita stupenda condita dall’asist per il goal di insigne e dal goal del 2-0 momentaneo con tanto di palla recuperata. A completare l’attracco c’è Nikola Kalinic attaccante della Fiorentina e autore di una meravigliosa tripletta che ha steso al suolo l’Inter nel posticipo domenicale.

Riassumendo, ecco la nostra top 11
De Sanctis
Manolas Helander M.Alonso
Benassi Lemina B.Valero Biglia
Kalinic Gervinho Higuain

 

Veniamo ora alla formazione composta dagli 11 peggiori giocatori della settimana.
In porta manco a dirlo troviamo Samir Handanovic,portierone dell’Inter autore di una prestazione catastrofica contro la Fiorentina nella quale ha regalato il rigore del vantaggio viola e il raddoppio con una papera clamorosa.
In difesa trova posto un duo milanese,composto da Romagnoli e Miranda: entrambi espulsi prima del 45′. Basta questo per descrivere il pessimo week end vissuto dai due centrali, a tenere compagnia ai due centrali troviamo un altro difensore espulso,parliamo di Mauricio,difensore brasiliano che ha lasciato i suoi compagni in inferiorità numerica dopo un intervento scriteriato. A completare il reparto c’è Moisander,gigante della Samp autore di un’auto rete a dir poco imbarazzante durante il posticipo di lunedì sera sul campo dell’atalanta.
Per quanto riguarda il centrocampo troviamo tre giocatori autori di prestazioni davvero scadenti: parliamo dei due francesi classe 1993 Kondongbia e Pogba, il primo sostituito anzitempo ed il secondo autore di 90 minuto davvero anonimi. Vicino a loro trova spazio Saponara,centrocampista dell’Empoli che ha deciso di abbandonare i suoi anzitempo dopo essere stato espulso per proteste durante il match di lunedì sul campo del Frosinone.
Concludiamo la flop 11 con i tre peggiori attaccanti dell’ultimo turno.
Non si può non citare Luiz Adriano,autore di una partita davvero scialba contro il Genoa,nessuno spunto o azione degna di nota nella sua partita,vicino a lui trova posto Mattia Destro,l’attaccante bolognese non è ancora riuscito a segnare in campionato e nell’ultimo turno è stato addirittura sostituito dal suo allenatore. A completare l’attacco c’è Paulo Dybala: il gioiellino bianconero non è riuscito ad incidere a Napoli,anzi anche lui è uscito anzitempo dal match e l’assit per la rete di Lemina non lo salva dalla scialba e anonima prestazione.

Flop 11
Handanovic
Miranda Romagnoli Mauricio Moisander
Pogba Kondogbia Saponara
Luiz Adriano Dybala Destro

 

wpid-wp-14429347700221-300x176

Filippo Rivani