Come sempre puntale torna l’ormai consueto appuntamento dedicato ai consigli di formazione per il vostro fantacalcio. La 29ª giornata di Serie A parte sabato 17 marzo alle 18 con Udinese – Sassuolo e si chiude domenica sera con Napoli – Genoa e Lazio – Bologna.


Sabato 17 marzo

Udinese – Sassuolo (ore 18)

Udinese che dovrebbe giocare con il 3-5-1-1 e con De Paul dal primo minuto. Vi consigliamo di puntare proprio su quest’ultimo e su Adnan in odore di bonus. Per il Sassuolo da mettere Babacar che insieme a Politano può fare la differenza. Da evitare Goldaniga, i neroverdi dietro ballano troppo.

Spal – Juventus (ore 20.45)

Partita tutt’altro che semplice per gli uomini di Semplici. Forse gli unici due che potrebbero raggiungere la sufficienza sono i soliti Viviani e Antenucci, quindi metteteli. Out la difesa in blocco. Riguardo alla Juventus, forte del margine acquisito sul Napoli in settimana, vi facciamo su tutti i nomi di Douglas Costa, Dybala ed Higuain.

Domenica 18 marzo

Sampdoria – Inter (ore 12.30)

La Sampdoria è chiamata a riscattarsi dopo la brutta sconfitta rimediata a Crotone. Da evitare sicuramente Ramirez, che sta faticando non poco a raggiungere la sufficienza. Da schierare, invece, Torreira e Quagliarella. Per l’Inter puntate su Skriniar, un top del campionato, e su Icardi che ha la possibilità di tornare al gol proprio contro la sua ex squadra.

Crotone – Roma (ore 15)

Zenga potrebbe preferire Nalini a Barberis. Per i calabresi vi consigliamo Mandragora e fate attenzione nello schierare Capuano a rischio insufficienza. Dall’altra parte, la Roma sta attraversano un periodo positivo, quindi sono quasi tutti arruolabili. Uno su tutti vi facciamo il nome di Nainggolan.

Torino – Fiorentina (ore 15)

Ballottaggio tra Niang e Berenguer con Mazzarri propenso a lanciare quest’ultimo. Oltre alla certezza Iago Falque, da mettere Baselli che può regalarvi qualche bonus. Per i viola vi diciamo di non mollare Chiesa: può tornare a stupire. Un pensierino fatelo anche per Veretout.

Hellas Verona – Atalanta (ore 15)

La perdita di Kean potrà costare caro al Verona che, dopo l’addio di Pazzini, non ha attaccanti molto affidabili. Tra le fila degli scaligeri potete rischiare i soli Romulo e Verde, spesso positivi. L’Atalanta andrà sicuramente a caccia dei tre punti dopo lo stop con la Juventus nel recupero e quindi avete l’imbarazzo della scelta: sì a MasielloCristante, Freuler e Ilicic; mentre no a Berisha e Caldara che sono in ballottaggio con Gollini e Palomino.

Milan – Chievo (ore 15)

Il Milan vorrà subito rialzare la testa dopo l’uscita dall’Europa League contro un Chievo in evidente difficoltà e ormai risucchiato nella lotta per non retrocedere. Se avete giocatori rossoneri potete schierarli tranquillamente visto che la squadra di Gattuso dovrà mettere in scena una prestazione gagliarda: sì a Donnarumma che potrebbe mantenere la porta inviolata, a RomagnoliSusoCalhanoglu reduce dal gol europeo. Attenzione al ballottaggio tra le tre punte del Milan: tenete d’occhio le formazioni perché chi giocherà titolare può essere sicuramente inserito negli undici. Se avete giocatori del Chievo meglio lasciarli tutti in panchina o in tribuna per questa giornata.

Benevento – Cagliari (ore 15)

Potrebbero uscire piacevoli sorprese da questo match che si preannuncia ricco di gol. Tra le fila del Cagliari schierate assolutamente Pavoletti e Barella, reduci dalle reti con la Lazio, ma potete rischiare anche Faragò e Farias. Per i padroni di casa del Benevento sì a Coda, Guilherme e occhio anche al rientrante Viola. Per questo turno meglio evitare le due difese, portieri compresi, perché tira sicuramente aria di malus.

Lazio – Bologna (ore 20.45)

Match abbastanza difficile da inquadrare a seconda di come reagirà la Lazio dopo il passaggio del turno in Europa League: se i biancocelesti dovessero giocare sulle ali dell’entusiasmo sarà difficile per il Bologna far punti, ma se dovesse prevalere la stanchezza tra i padroni di casa allora la squadra di Inzaghi potrebbe lasciare altri punti per strada. Ci sentiamo però di consigliarvi comunque tutti i giocatori della Lazio: sì a Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic e Immobile. Puntate anche su De Vrij reduce dalla rete europea, ma non rischiate Strakosha visto che i biancocelesti ultimamente subiscono spesso gol. Tra le fila del Bologna meglio evitare la retroguardia e Mirante, mentre – se volete – potete anche schierare le possibili sorprese Dzemaili, Verdi e Palacio.

Napoli – Genoa (ore 20.45)

Ben poco da dire su questo match all’apparenza abbastanza scontato: il Napoli è obbligato a vincere per riprendere il suo cammino dopo la sconfitta con la Roma e il pareggio a Milano contro l’Inter. Ovviamente potete tranquillamente schierare tutti i giocatori del Napoli visto che con ogni probabilità riceveranno bonus e voti molto alti: in particolare sì ai tre tenori d’attacco (Callejon, Mertens e Insigne) e di centrocampo (Allan, Jorginho e Hamsik). Non ci sentiamo di consigliarvi nessun giocatore del Genoa, anche se un uomo d’esperienza come Pandev potrebbe trovare anche il gol della bandiera in quella che si preannuncia una netta sconfitta per il Grifone.


E anche per oggi è tutto! I consigli di formazione torneranno venerdì 30 marzo dopo la pausa per le nazionali. Il prossimo appuntamento con i Fantagenti è invece fissato per mercoledì prossimo con i Top & Flop di giornata.
Buon weekend di calcio a tutti!

a cura di Antonio Alicastro (@antoal_92) e di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

FantAgentiAnonimi