38° e ultimo turno di Serie A per la stagione 2015/2016. Ci aspetta una giornata ricca di goal e di emozioni: andiamo ad analizzare tutte le 10 partite in programma…

Sabato 14 maggio

JUVENTUS – SAMPDORIA (ore 17:00)

Partita con ben poco da dire: Juventus già campione d’Italia e Sampdoria già salva. La squadra di Allegri comunque non vorrà sfigurare davanti al suo pubblico nell’ultima gara casalinga della stagione. Puntate su Morata, Pogba e Lichtsteiner; mentre per i Doriani potete schierare l’ex Quagliarella.

NAPOLI – FROSINONE (ore 20:45)

Partita assolutamente da vincere per la banda di Sarri. Ovviamente fate “all-in” su Higuain alla caccia del record di Nordahl. Anche Callejon e Insigne possono far male alla peggior difesa del campionato. Se potete evitate di schierare i giocatori del Frosinone.

MILAN – ROMA (ore 20:45)

Forse la partita più in bilico dell’ultimo week-end di Serie A. Il Milan deve assolutamente vincere e poi guardare a Sassuolo per sperare nel sesto posto. La Roma, invece, deve trovare i tre punti e sperare in un passo falso del Napoli. Puntate sulla verve realizzativa di Bacca e su El Shaarawy, pronto a far male alla sua ex squadra. Anche Totti potrebbe incantare alla scala del calcio, entrando a partita in corso.

SASSUOLO – INTER (ore 20:45)

Tutte le motivazioni del caso sono dalla parte del Sassuolo, con una vittoria i neroverdi sarebbero matematicamente sesti. L’Inter, invece, è già quarta e giocherà senza grosse pressioni. Assenze pesanti da ambo le parti: Berardi e Icardi sono out. Toccherà così a Defrel – Sansone e a Eder – Jovetic trovare la via del goal.

Domenica 15 maggio 

GENOA – ATALANTA (ore 18:00)

Match con ben poco da dire e forse vedremo diversi goal. Il Genoa arriva dalla vittoria nel derby e punta al 10° posto. Ci penseranno Suso e Pavoletti a trascinare i Grifoni verso una possibile vittoria. Dall’altra parte il Papu Gomez proverà a impensierire la difesa di casa.

CHIEVO – BOLOGNA (ore 18:00)

Anche questa partita ha ben poco da dire… Il Chievo vorrà trovare punti per arrivare o superare quota 50 in classifica. Pellissier è pronto ancora a stupire, supportato da Floro Flores e Meggiorini. Nel Bologna Giaccherini continuerà a convincere Antonio Conte per un posto ai prossimi Europei in Francia.

EMPOLI – TORINO (ore 18:00)

Due squadre già ampiamente salve da tempo e pronte a dare vita ad un match ricco di goal. La sfida nella sfida è quella tra i due bomber Maccarone e Belotti, entrambi a 12 reti e pronti ad aumentare il proprio bottino personale.

UDINESE – CARPI (ore 20:45)

Partita fondamentale in chiave salvezza. Il Carpi è chiamato a vincere e sperare in un passo falso del Palermo, altrimenti sarà Serie B. L’Udinese invece cercherà di onorare al meglio l’ultima gara casalinga e l’ultima partita della carriera di Antonio Di Natale. Il numero 10 bianconero è pronto a subentrare a gara in corso per chiudere in bellezza, magari con un goal! Per il Carpi Mbakogu cercherà di riscattarsi dopo il duplice errore dal dischetto di settima scorsa.

LAZIO – FIORENTINA (ore 20:45)

Ultima partita di Klose con la maglia biancoceleste e forse vedremo diversi goal da ambo le parti. Puntate sul tedesco, sulla velocità di Keita e sugli inserimenti di Parolo. Per la squadra di Sousa date una chance a Ilicic e Tello.

PALERMO – HELLAS VERONA (ore 20:45)

Match assolutamente da vincere per il Palermo: i tre punti consegnerebbero la salvezza ai siciliani senza guardare ad altre squadre. Gilardino e Vazquez sono gli uomini con la giusta esperienza per trovare i goal vittoria. Il Verona proverà a dare un dispiacere al Palermo, dopo aver fermato la Juventus nella scorsa giornata. Non conviene rischiare giocatori del Verona, ma Ionita e Siligardi dovrebbero ottenere una sufficienza tranquilla…

Con Palermo – Verona si chiude anche quest’ultima puntata con i consigli del Fantacalcio. I prossimi appuntamenti sono domani mattina con le probabili formazioni di giornata e mercoledì con gli ultimi top e flop della stagione!

Valerio Pennati

Fantagentianonimi