Torna la classica rubrica FANTagentiaonimi con i consigli sulle formazioni del fantacalcio per la sedicesima giornata. Allacciatevi le cinture, si parte!

Sabato 9 dicembre

Cagliari – Sampdoria (ore 18)

Partita che si preannuncia interessantissima con entrambe le squadre obbligate a fare risultato. Spazio dunque all’artiglieria pesante: date spazio a Pavoletti e ZapataJoao Pedro è in dubbio, ma in casa è difficile che stecchi, va schierato! Discorso opposto per i tre difensori, nelle ultime uscite non hanno convinto a pieno. Nella Sampdoria potete dare fiducia ai soliti Torreira e Praet, meno a Barreto.

Juventus – Inter (ore 20.45)

Partita di cartello della sedicesima giornata, la Juve è reduce dalla doppia vittoria Napoli – Olympiakos che ha ridato morale alla squadra, l’Inter dalla goleada al Chievo che le ha regalato la vetta della classifica. Puntate pure su Higuain e Icardi per il vostro attacco. Bene Perisic e Douglas Costa, anche se quest’ultimo è in ballottaggio con Cuadrado, anche lui una garanzia. Potrebbe essere la partita giusta anche per Skriniar, nei big match si esalta, mentre evitate Szczesny e Gagliardini.

Domenica 10 dicembre

Chievo – Roma (ore 12.30)

Partita ostica per la Roma, che però è carica a mille per la vittoria del girone di Champions League. Non sconsigliamo nessuno dei giallorossi, tutti potrebbero portare a casa la sufficienza. Consigliati sicuramente Dzeko e Naingollan, mentre scalpita Schick per una maglia nel tridente: schieratelo! Andremmo cauti con i giocatori del Chievo: l’unico di cui ci potremmo fidare è il solito Inglese, ma se avete di meglio lasciate fuori anche lui.

Napoli – Fiorentina (ore 15)

Il Napoli deve riscattarsi, la Fiorentina vuole continuare a vincere: le premesse per una partita ricca di gol ci sono tutte. Nei padroni di casa c’è il dubbio Insigne, potrebbe essere decisivo anche a gara in corso, mentre potrebbe essere la partita giusta per il ritorno al gol di Mertens. Nella Fiorentina date fiducia a Chiesa, Thereau e Veretout, sono giocatori che sanno reggere le pressioni e possono esaltarsi contro le grandi. Pezzella e Koulibaly steccano di rado, ma potreste anche tenerli a riposo in vista di questa partita.

Spal – Verona (ore 15)

Scontro salvezza che potrebbe essere già decisivo. La Spal gioca bene, date fiducia a Paloschi, che in casa si è sbloccato, e a Viviani, che vorrà rifarsi del rigore sbagliato a Roma, magari con una punizione. Nel Verona dovrebbe partire titolare Kean: che sia la partita giusta per lui? Non schierate i difensori delle due squadre se avete di meglio.

Udinese – Benevento (ore 15)

L’Udinese con il cambio allenatore ha iniziato a segnare: fate giocare Lasagna e Jankto, potrebbero trovare continuità. Nel Benevento, nonostante il gol al Milan, non schiereremmo Brignoli: il rischio di una goleada può sempre essere all’orizzonte. In linea di massima andate oltre, con il solo Puscas che può essere una scommessa.

Sassuolo – Crotone (ore 18)

Esordio al Mapei per Iachini, esordio sulla panchina del Crotone per Zenga: può essere una bella partita. Vediamo il Sassuolo messo meglio: fate giocare Politano e Berardi, può essere il momento del loro rilancio. Sinceramente ci fidiamo poco del Crotone: Zenga ha avuto pochi allenamenti a disposizione e può esserci il rischio di fare una brutta figura.

Milan – Bologna (ore 20.45)

Il Milan deve ancora vincere sotto la guida di Gattuso: può essere la volta buona. Mettete dentro Suso e Kalinic. Kessié e Rodriguez sono delle scommesse interessanti, fateci un pensierino. Nel Bologna fate giocare il solito Verdi, può far male ad una squadra in difficoltà. Non vediamo bene Donsah.

Lunedì 11 dicembre

Genoa – Atalanta (ore 19)

Il Genoa si è ripreso e viaggia ad una media punti migliore di quella di Juric dopo sole tre giornate di Ballardini. Per questo in casa faremmo giocare Taraabt e Rigoni. L’Atalanta sta vivendo il sogno Europa League e non vuole svegliarsi. Recuperato il Papu Gomez, mettetelo con Ilicic e Cristante. Lasciate perdere Rosi Toloi.

Lazio – Torino (ore 21)

La Lazio in Europa League ha fatto riposare quasi tutti i big: mettete in campo Immobile, Luis Alberto e Milinkovic. Occhio a Felipe Anderson se entra a gara in corso. Nel Torino Belotti è a secco da troppe partite: potrebbe essere la volta buona per un + 3 del GalloNon ci fidiamo di Ljajic, troppo discontinuo, e di Marusic.

 

Ed anche per oggi tutto. Appuntamento a mercoledì con quelli che saranno i top/flop di giornata. Buon fine settimana!

A cura di Gabriele Burini (@burini32)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI