CONSIGLI SUL FANTACALCIO 11 GIORNATA

Ed eccoci arrivati amici sportivi al consueto appuntamento con la rubrica dei consigli per il fantacalcio per questa giornata, una giornata in cui spiccheranno 2 partite assolutamente da non perdere: il derby di Torino e Inter-Roma. Chi sono i giocatori da schierare e chi sono i giocatori da evitare? Analizziamoli.

Juventus-Torino
Juventus: Dybala sembrerebbe essere il più in forma dei bianconeri, sarà il terminale offensivo principale e giocherà da punta centrale, proprio come ha consigliato il presidente Zamparini. Un altro giocatore da schierare è Pogba che, sembra essere un lontano parente di quel giocatore di cui tutti si sono innamorati, ma sicuramente cercherà riscatto. Da evitare Evra, poco lucido e spesso riserva di Alex Sandro.

Torino: Da evitare Padelli che, dopo i tre gol subiti contro il Genoa, non arriverà nelle migliori condizioni psicologiche a questa fondamentale partita. Baselli e Quagliarella, invece, sono pronti a far gioire i propri tifosi.

Inter-Roma
Inter: Jovetic, dopo aver riposato contro il Bologna, è pronto per riprendersi il posto da titolare e a far male alla poco lucida difesa romanista. Handanovic, in porta, è una garanzia. Da evitare Medel che, contro una squadra piena di talenti, potrebbe prendere qualche malus.

Roma: Pjanic è in uno stato di grazia cosìccome Gervinho. Da evitare la retroguardia giallorossa che, Florenzi a parte, non garantisce particolari bonus.

Fiorentina-Frosinone
Fiorentina: Rossi è finalmente tornato in forma? Se lo avete, schieratelo. Da evitare Tomovic, apparso poco sicuro nelle ultime partite.

Frosinone: Dionisi è la punta di diamante, da evitare possibilmente la retroguardia.

Carpi-Verona
Carpi: per una sfida fondamentale come questa gli emiliani e tutti i fanta-allenatori si aspettano il ritorno al gol di Matos, Lasagna è una scommessa ma che si potrebbe anche rischiare. Da evitare la mediana.

Verona: Pazzini deve essere decisivo e con lui anche Juanito Gomez. I veronesi hanno sempre lo stesso problema da 10 giornate a questa parte: il portiere.

Udinese-Sassuolo
Udinese: Thereau, dopo il gol alla Roma, cercherà conferme importanti. Lodi, soprattutto nei calci di punizione, è un vero cecchino, da evitare è Ali Adnan che sembrerebbe essersi un po’ perso.

Sassuolo: Berardi, dopo il gol annullato con la Juventus, cercherà di far male agli altri bianconeri d’Italia. Consigli torna tra i pali ed è una garanzia mentre a deludere le aspettative potrebbe essere Duncan, non ancora in perfette condizioni.

Bologna-Atalanta
Bologna: La prima di Donadoni coinciderà con la prima rete stagionale di Destro? Se lo avete, rischiatelo e schieratelo, date un’ultima chance ad un giocatore che i gol li ha sempre fatti. Un altro da schierare è sicuramente Mounier che i gol, nelle partite importanti, li ha sempre fatti. Dopo l’errore di Martedì, Ferrari, sarebbe troppo rischioso da schierare.

Atalanta: Gomez-Moralez stanno facendo impazzire di gioia i tifosi bergamaschi. Masiello, d’altra parte, potrebbe soffrire la velocità degli esterni bolognesi.

Genoa-Napoli
Genoa: Laxalt è in grande forma, Pavoletti è il bomber dei genoani. Perin, dopo i tre gol subiti, ha di fronte uno dei peggiori clienti per i portieri: Higuain.

Napoli: Higuain-Insigne è un tandem micidiale, schierateli sempre, comunque vada. Loro due rappresentano la vera rinascita di una squadra che, con Sarri, sembra aver trovato l’equilibrio giusto. Difficile dire chi è da non schierare, forse Callejon che tra tutti mi sembra quello messo peggio.

Lazio-Milan
Lazio: Biglia è il simbolo della Lazio ed è assolutamente da schierare senza ripensamenti. Felipe Anderson, contro una difesa non proprio insuperabile come quella rossonera, potrebbe esaltarsi. Da evitare Basta dopo l’autogol di Bergamo.

Milan: Bonaventura rappresenta il simbolo della rinascita rossonera: sacrificio, corsa e tanta qualità. Da evitare la retroguardia che, a parte Romagnoli che viaggia ad una media di 6/6.5 a partita, ha preso gol in tutte le partite eccetto che l’ultima contro Il Chievo. E la Lazio ha 2 gol di media in casa……

Chievo-Sampdoria
Chievo: Meggiorini, grazie alla sua velocità e imprevedibilità, può colpire in ogni istante e far male, Castro garantisce tanta corsa e capacità di inserimento che talvolta portano a reti pesanti. Bizzarri, invece, non è più la saracinesca di una volta.

Sampdoria: Eder è il capocannoniere, assieme ad Higuain, di questa SerieA e non vuole fermarsi proprio ora. Soriano è una garanzia mentre in difesa Zukanovic potrebbe sentire la pressione di giocare contro la sua ex squadra.

Palermo-Empoli
Palermo: Vazquez è il giocatore più rappresentativo dei siciliani e potrebbe fornire assist vincenti a Gilardino. Da evitare Lazaar, troppo impreciso nelle ultime uscite.

Empoli: Saponara vuole riprendersi l’Empoli sulle spalle e regalargli un’altra prestazione da top player. Attenzione a Tonelli, molto vicino al Palermo nell’ultima sessione di mercato , non ha ancora trovato la via della rete. Da evitare il portiere.

Beh non mi resta che augurare a tutti voi sportivi una serena giornata di campionato fatto all’insegna del Fair-Play e dello spettacolo. Speriamo di assitere a tante belle partite e auguro a tutti voi fanta-allenatori di raggiungere i vostri obiettivi, noi ci vediamo settimana prossima sempre alla solita ora!!

image

Buon calcio a tutti!