Tutti i consigli su chi è meglio schierare e chi evitare al Fantacalcio in questa giornata di Serie A per ottenere i 3 punti.

A poche ore dall’inizio della 6a giornata di Serie A siamo pronti a darvi i nostri consigli su chi è meglio schierare e chi no al Fantacalcio partita per partita.

La giornata inizierà Sabato alle 15.00 con Crotone-Atalanta e si chiuderà con il match tra Verona e Benevento. Nel mezzo ci sarà un interessantissimo derby della lanterna tra Sampdoria e Genoa, il match scoppiettante tra Napoli e Sassuolo e la sfida a caccia dei 3 punti europei tra Roma e Fiorentina.

Ecco qui i nostri consigli:

Crotone-Atalanta

La scorsa stagione si sarebbe scritto di mettere in toto il blocco Atalanta ma quest’anno la squadra di Gasperini ha sofferto parecchio in campionato e subito troppi goal.
Il Crotone dal canto suo ha mostrato un ottimo gioco di squadra e deve a tutti i costi cercare 3 punti fondamentali per la salvezza.

Top Atalanta: Muriel tornerà molto probabilmente titolare dal primo minuto a caccia del +3 che manca da 2 partite.
Top Crotone: Messias ha mostrato lampi di genio contro il Cagliari e potrebbe far soffrire la retroguardia bergamasca.
Da evitare: Romero(Atalanta) avrà l’arduo compito di contenere l’esuberanza di Messias e la fisicità di Simy. Il rischio cartellino è dietro l’angolo.
Luperto(Crotone) troverà difficoltà contro gli uomini offensivi di Gasperini.

La scommessa: Pessina dopo il lungo infortunio è tornato a pieno regime. L’assenza di De Roon potrebbe spingere Gasperini a concedergli minuti e lui l’anno scorso ha mostrato a tutti le sue capacità realizzative

Inter-Parma

La squadra di Conte dovrà dimostrare di non essere Lukaku dipendente.
La squadra gialloblu,invece, ha bisogno di una buona prestazione per far vedere che la rivoluzione Liverani inizia a dare i suoi frutti.

Top Inter: Lautaro Martinez si deve riscattare dopo le ultime opache prestazioni. Con l’assenza di Lukaku potrebbe anche incaricarsi dei calci di rigore.
Top Parma: Karamoh con la sua velocità sa come fare male alla sua ex squadra.
Da evitare: Brozovic(Inter) non porta bonus da parecchio tempo e non sembra ancora padrone del centrocampo neroazzurro. A rischio giallo nelle ripartenze gialloblu.
G.Pezzella(Parma) si ritrova ad affrontare un cliente scomodo come Hakimi.

La scommessa: Eriksen deve far scattare la famosa scintilla richiesta da Conte. Tra calci piazzati e tiri da fuori avrà la sua possibilità di riscattarsi.

Bologna-Cagliari

La squadra di Mihajlović soffre ancora troppo in fase difensiva (subisce goal da 34 partite consecutive). Dall’altra parte il Cagliari di Di Francesco sta assimiliando sempre di più le richieste del tecnico e,nonostante i tanti goal subiti, sta dimostrando un ottimo gioco offensivo.

Top Bologna: Soriano non può non essere schierato visto il suo score super positivo in queste prime giornate.
Top Cagliari: Simeone è l’uomo in più per i sardi. Segna sempre ed è il finalizzatore perfetto nel gioco di Di Francesco.
Da evitare: Skorupski(Bologna) subisce sempre goal e le parole del suo mister in conferenza hanno aperto anche uno spiraglio al secondo Da Costa se continuerà questa striscia negativa. Se avete altri portieri virate su quelli.
Lykogiannis(Cagliari) arriva da un bellissimo goal contro il Crotone ma in questa giornata dovrà affrontare gli esterni del Bologna ed in fase difensiva non sempre si è mostrato impeccabile .

La scommessa: Marin è arrivato con la nome di Pirlo rumeno. Occhio ai suoi calci piazzati che potrebbero regalare bonus ai suoi fantallenatori.

Udinese-Milan

Con 23 risultati utili consecutivi i rossoneri sono la squadra più in forma del campionato. Pioli ha voglia di continuare a stupire tutti. La squadra friuliana ha vinto una sola partita in questo campionato e ha bisogno di 3 punti per ritrovare fiducia.

Top Udinese: Deulofeu vuole andare a segno contro la sua ex squadra e Gotti vuole costruirgli un Udinese adatta alle sue qualità.
Top Milan: Rafael Leao ha avuto una crescita incredibile in queste ultime partite. I suoi strappi faranno male alla retroguardia friuliana.
Da evitare: Tatarusanu(Milan) non ha dato sicurezza nelle ultime 2 partite in cui è stato schierato al posto di Gigio Donnarumma.
De Maio(Udinese) farà una fatica incredibile a contenere la fisicità e la classe di Zlatan Ibrahimovic

La scommessa: Saelemaekers ha conquistato il posto da titolare a discapito di Castillejo e le sue prestazioni stanno dando ragione al mister Pioli.

Spezia-Juventus

Partita sulla carta scontata ma la squadra di Andrea Pirlo sta vivendo una fase delicata della sua stagione. Lo Spezia nonostante le assenze ha ottenuto già 5 punti e ha dimostrato di poter dire la sua in zona salvezza.

Top Spezia: Gyasi può sfruttare la sua velocità per impensierire la retroguardia bianconera.
Top Juventus: Morata è il giocatore più in forma e vuole inserire il suo nome nel tabellino dei marcatori.
Da evitare: la retroguardia dello Spezia in toto offre pochi spunti per questa giornata.
Frabotta(Juventus) non ha ancora dimostrato di essere pronto al salto di qualità nella massima serie.

La scommessa: Chiesa dovrà dimostrare di meritarsi la maglia dei campioni d’Italia. L’avversario gli darà modo di far vedere tutte le sue qualità.

Torino-Lazio

La partita che nasconde più incognite di tutti dovute al Coronavirus. La Lazio è decimata da infortuni e positivi. Il Toro però non ha ancora mostrato miglioramenti rispetto la passata stagione nonostante il cambio in panchina.

Top Torino: Belotti si schiera sempre perchè è l’ultimo a mollare tra i granata. Dalla sua ha anche il fattore rigori.
Top Lazio: Correa sembra aver ritrovato lucidità dopo le prime giornate un po’ opache. Può far male alla retroguardia granata.
Da evitare: Rincon(Torino) non è uomo da bonus al fantacalcio e avrà l’arduo compito di limitare le sortite offensive dei laziali.
Patric(Lazio) non da sicurezze dietro e davanti non è uomo da bonus.

La scommessa: Bonazzoli vuole il primo bonus con la nuova maglia e l’emergenza in casa Lazio può essere la giusta occasione.

Napoli-Sassuolo

Si affrontano due delle squadre più divertenti del campionato. Una partita da cui ci si aspettano tanti goal.

Top Napoli: Mertens si è riposato ed ha voglia di tornare al goal.
Top Sassuolo: Berardi ha già segnato ai ragazzi di Gattuso e il suo mancino ultimamente è caldo.
Da evitare: Chiriches(Sassuolo) deve contenere la potenza di fuoco di Gattuso.
Hysaj(Napoli) non è un uomo da fantacalcio nonostante lo scorso anno andò a segno proprio contro gli emiliani.

La scommessa: Politano al fantacalcio è listato centrocampista. L’ultima partita in Europa League ha segnato ed arriva da un assist in campionato. Giocatore da schierare senza pensarci.

Roma-Fiorentina

Fonseca dopo la prova deludente in Europa deve convincere la dirigenza di essere l’uomo giusto. Iachini, invece, rischia il posto visti i tanti deludenti risultati e con una buona prova potrebbe convincere Commisso a confermarlo definitivamente.

Top Roma: Mkhitaryan è stato uno dei centrocampisti più pagati all’asta e vuole far vedere che ne è valsa la pena
Top Fiorentina: Castrovilli arriva da una doppietta ed un assist. Ha una voglia incredibile di continuare a stupire.
Da evitare: il terzino destro della Roma (che sia Peres o Karsdorp) non da garanzie al fantacalcio. Caceres(Fiorentina) è meglio evitarlo e virare su altri nomi che diano maggiori sicurezze.

La scommessa: Biraghi ha il mancino caldo e può regalare ancora assist e goal ai suoi fantallenatori.

Sampdoria-Genoa

Il derby della lanterna vede due squadre che arrivano da momenti completamente opposti. Da una parte i blucerchiati sono in una forma strepitosa e dall’altra i rossoblu si ritrovano a rimettere insieme i pezzi dopo aver affrontato lo tsunami coronavirus.

Top Sampdoria: Damsgaard sta stupendo tutti. Sulla fascia combatte e crea tantissimo. Da schierare con scioltezza.
Top Genoa: Bani ha fatto una grande partita contro l’Inter e lo scorso anno ha dimostrato di saper portare bonus sui calci piazzati.
Da evitare: Czyborra(Genoa) non avrà una partita semplice contro gli esterni di Ranieri.
Tonelli(Sampdoria) ha il cartellino facile. Meglio evitare in una partita tirata come il derby.

La scommessa: Scamacca potrebbe trovare minuti davanti al fianco di Pandev e già in Coppa Italia ha mostrato ottime qualità.

Verona-Benevento

I veneti hanno tantissime assenze per infortunio e Juric dovrà reinventarsi la squadra a partire dalla retroguardia. Inzaghi sta dimostrando di avere una squadra che lo segue in campo ma che spesso si fa sorprendere dagli avversari.

Top Verona: Lazovic l’anno scorso è stata una delle più belle sorprese del campionato. Dopo l’infortunio deve ancora dimostrare le sue qualità e questa potrebbe essere la giusta partita.
Top Benevento: Caprari è quel giocatore da schierare in questo tipo di match perchè le sue doti balistiche potrebbero sbloccarlo da un momento all’altro.
Da evitare: Empereur(Verona) rischia di soffrire il tridente offensivo della squadra di Inzaghi.
Schiattarella(Benevento) arriva da un rosso in coppa Italia ed è meglio evitarlo.

La scommessa: Viola torna dopo l’operazione che lo ha tenuto due mesi fuori dai campi. Anche a partita in corso ha il giusto piede per portare bonus. Da mettere solo con una copertura.