Axel Witsel è sicuramente uno dei nomi più chiacchierati dell’estate del calciomercato, annunciata da lui stesso la volontà di lasciare lo Zenit per provare una nuova esperienza in un altro campionato, si è scatenata su di lui una corsa per assicurarsi le sue prestazioni.

Il nazionale belga ( classe ’89 ) è stato accostato nelle ultime settimane a tanti club europei, in particolare di Premier League e Serie AChelsea, Napoli e Roma su tutte. I partenopei, nella fattispecie, sono stati quelli più vicini al giocatore, ma nelle ultime ore ecco che è arrivato a sorpresa l’allungo decisivo dell’Everton, che sembra aver trovato l’accordo con l’agente del calciatore, pronto per lui un contratto da 4 milioni di euro a stagione più bonus.

In attesa dell’ufficialità, Witsel potrebbe essere il primo colpo dell’ambizioso progetto del nuovo manager dei Toffees Ronald Koeman, niente da fare invece per il Napoli, che vede così sfumare un altro obiettivo importante di mercato.

di Marco Carlino