Il Milan è pronto al cambio in ambito dirigenziale. Non tanto per la trattativa per la cessione a Mr.Bee e alla banca cinese, ma per un possibile addio nelle alte sfere decisionale della società di Via Aldo Rossi.

Notizia esclusiva che ci è arrivata direttamente in redazione da fonti interne al club, la quale dice che l’ad, nonchè vicepresidente, Barbara Berlusconi, con tutta probabilità, lascerà il Milan. Le motivazioni sono semplici: una continua competizione con l’altro ad Galliani, il quale assumerà un ruolo più centrale, il licenziamento di diversi professionisti, quali Braida, e soprattutto il fallimento del progetto stadio al Portello che ne ha fatto perdere consensi sia nei tifosi che all’interno della società. Tutto ciò ha fatto sì che la figlia del Cavaliere sarà fatta fuori dalla dirigenza milanista. Si vocifera inoltre che ci sia stato un litigio tra i due che abbia portato alla definitiva “goccia che fa traboccare il vaso”.

Sicuramente non si respira una buona aria a Casa Milan in questo periodo, della serie “ci mancava solo questa”…

 

image