berardi sassuolo

Tutti pazzi per il Sassuolo che sta incrociando le dita per veder vincere la Juventus in Coppa Italia e conquistare la prima storica qualificazione in Europa League, ma soprattutto tutti pazzi per Domenico Berardi, che potrebbe essere uno dei grandi protagonisti del mercato estivo.

L’esterno tutto pepe è reduce dalla sua peggior stagione a livello realizzativo in Serie A con 7 reti segnate (erano state 16 all’esordio nella massima serie, e 15 l’anno scorso), ma ha comunque confermato le sue ottime doti tecniche, trascinando insieme a Sansone-Defrel ed al pilastro difensivo Acerbi i neroverdi al sesto posto finale, e questo ha ulteriormente acceso gli occhi delle big su di lui.

L’interesse di quella Juventus che possedeva la metà del suo cartellino, ma l’ha ceduta nell’operazione che ha portato al riscatto di Zaza, non è una novità, nonostante le smentite del Sassuolo riguardo all’esistenza di una clausola pro-Juve in caso di cessione di Mimmo, ma oggi spunta una nuova pretendente: stando a quanto risulta alla redazione di Agenti Anonimi, infatti, l’Inter starebbe facendo un serio tentativo per Berardi, giocatore che piace tantissimo ad Ausilio e Mancini, che spingono in queste ore per tentare l’acquisto di uno dei migliori talenti italiani Under-23.

L’antico legame con la Juventus, ovviamente, rappresenterebbe un problema per l’Inter, ma i nerazzurri si sono mossi proprio con la convinzione che i bianconeri non vogliano puntare sul giocatore (magari a causa di qualche intemperanza di troppo), e sarebbero pronti ad investire su Berardi, valutato 25-30 milioni da Squinzi: l’esterno neroverde arriverebbe per colmare l’eventuale vuoto lasciato dalla cessione di Perisic (inserito da Mancini tra gli incedibili, ma richiestissimo), e tra l’altro potrebbe spingere per l’Inter, essendone tifoso.

La pista però è decisamente complicata dato che, oltre alla longa manus della Juventus, che segue Berardi e difficilmente permetterebbe il suo approdo in una rivale (a meno che il giocatore s’impunti, come fece Gabbiadini sul Napoli), c’è anche la volontà del Sassuolo di trattenere il suo gioiello per un’altra stagione, e tentare l’assalto all’Europa che conta con Berardi a guidare nuovamente un attacco rinforzato.

La conferma di Eusebio Di Francesco, padre ”calcistico” del ragazzo (che aveva vissuto a casa sua un anno, nella prima stagione dell’ex Roma al Sassuolo), potrebbe essere decisiva in tal senso, e tutto dipenderà dalla volontà di Berardi: il tentativo-Inter è concreto, ma siamo ancora agli albori del mercato, e vedremo cosa succederà da qui all’inizio della stagione intorno a Mimmo

(di Marco Corradi)