Si parla di mercato dell’Inter, non si può non parlare del burattinaio di questa estate: Kia Joorabchian. L’AD-ombra dei nerazzurri, infatti, sembrerebbe pronto a colpire ancora. Che sia invischiato nel mercato di parecchi club è ormai quasi alla luce del sole, che lo sia con l’Inter solo da quest’anno, faccenda diventata palese quando al club milanese è stato accostato il nome di Carlitos Tevez. Ma non ci dilunghiamo troppo sulla figura abbastanza oscura di Joorabchian (ne abbiamo parlato bene già nella nostra Inchiest-AA). Concentriamoci piuttosto sul legame dei suoi assistiti con alcune squadre, tra cui, da quest’estate, l’Inter: ecco che il colpaccio arriverebbe con il suo aiuto, in quanto come detto in esclusiva dal nostro Mino ieri a “Palla al centro”, l’agente avrebbe offerto all’Inter Oscar. Il brasiliano sarebbe a tutti gli effetti un grandissimo colpo di mercato, ma servirebbe di più a Kia o ai milanesi? Un ulteriore giocatore offensivo, forse, andrebbe a creare esuberi in un reparto dove già ci sono dei giocatori di valore, mentre sicuramente, spostando il suo assistito da una squadra ricca come il Chelsea ad una neo-ricca (grazie a Suning) come l’Inter, ci guadagnerebbe qualcosa Joorabchian. Si attendono sviluppi, mentre rischia di crescere sempre più l’influenza di Kia sull’Inter.

Nicola Cavagnetto