esclusivaa

Abbiamo contattato in esclusiva Luigi Matrecano, agente FIFA, che ha risposto alle nostre domande riguardo la Serie A e la Nazionale di Giampiero Ventura.

In questa prima parte di stagione si è già delineata la classifica: Juventus prima della classe e le altre a inseguire. Crede che qualche squadra riuscirà a dare del filo da torcere ai bianconeri?

“Credo che Napoli, Milan e Roma possano dare del filo da torcere alla Juventus. Non escluderei neppure l’Inter che vorrà dimostrare sicuramente, con Pioli, che non è una squadra da metà classifica”.

Quale delle big si muoverà di più durante il mercato di riparazione?

“Il Napoli sicuramente prenderà una prima punta per dare più tempo a Milik di recuperare dall’infortunio al ginocchio. L’Inter proverà a rinforzarsi sia in difesa sia a centrocampo, magari con calciatori che conoscono il gioco che vorrà fare il nuovo tecnico”.

Berlusconi venderà il Milan dopo oltre 30 anni di successi: i nuovi acquirenti riusciranno a mantenere in alto il nome dei rossoneri e riportarli in Champions?

“Il Milan sicuramente farà grandi cose. I nuovi acquirenti hanno affidato il ruolo di ds ad una persona (Mirabelli, ndr) secondo il mio parere preparatissima e competente che ha dimostrato il suo valore negli anni. Non so se riusciranno già quest’anno a tornare in Champions League ma sicuramente nel giro di due o tre anni il Milan tornerà ad essere una delle squadre più forti d’Europa”.

Gabbiadini non è riuscito, al momento, a essere all’altezza di Milik. Il Napoli lo cederà a Gennaio? Chi può essere il nome giusto per i partenopei?

“Gabbiadini è stato impiegato secondo il mio parere in un ruolo non suo: è un giocatore fortissimo. Se sarà ceduto a gennaio il Napoli proverà a prendere una vera prima punta come Pavoletti”.

La Nazionale sotto Ventura si sta molto ringiovanendo. Cosa pensa dei futuri titolari degli azzurri come Caldara, Conti, Locatelli, Donnarumma?

“Ventura vuole aprire un nuovo ciclo, lui è uno che insegna calcio, un vero e proprio maestro. Sta inserendo pian piano tanti giovani forti ma al momento penso che tra i ragazzi citati il più pronto per giocare in nazionale già ora potrebbe essere Donnarumma anche se Buffon dimostra ancora di essere in numero uno indiscusso. Per quanto riguarda gli altri sono calciatori forti che in chiave futura che faranno la fortuna della nostra Nazionale”.

Matteo Falleni (Twitter @matteofalleni_)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI