Emre Can ha rilasciato alcune dichiarazioni relative al suo futuro, alimentando ancora una volta i rumors che lo vedono al centro di diverse voci di mercato.

Il calciatore tedesco di origine turca, al Liverpool dall’estate 2014, ha il contratto in scadenza a giugno ed è l’obiettivo numero uno per il centrocampo della Juventus, che a partire dall’ultima sessione di mercato estiva aveva avviato i contatti per portarlo a Torino a zero nel 2018.

Negli scorsi mesi i contatti sono diventati sempre più frequenti e la Juventus sembrava aver trovato l’intesa con il centrocampista, che però ha dichiarato: “Del mio futuro se ne occupa il mio agente, non so cosa succederà alla fine della stagione, ma non ho ancora firmato nessun contratto con la Juventus né con altri club. Sto valutando il mio futuro anche con il Liverpool, che è una società fantastica, in cui mi trovo bene e per cui continuerò a dare tutto me stesso in campo”.

Classe ’94, già da tempo nel giro della nazionale maggiore della Germania, Emre Can ha un fisico imponente e ha nella duttilità la sua maggior qualità in campo. Con la maglia del Liverpool ha giocato oltre 100 partite e segnato 8 goal in 3 anni e mezzo, in cui ha ricoperto diverse posizioni, da esterno basso di difesa a difensore centrale, da ala “pesante” alla Mandzukic a mediano di manovra e di interdizione, suo ruolo naturale.

Si è reso protagonista di una crescita esponenziale durante l’ultima stagione, che lo ha visto maturare definitivamente e durante la quale il suo valore di mercato è lievitato, attirando l’attenzione di molti club europei importanti, tra cui Manchester City, Bayern Monaco e Borussia Dortmund, oltre alla Juventus.

Giuseppe Lopinto