Secondo Sky Sport UK, durante la prossima sessione di calciomercato si scatenerà un acceso duello tra Manchester United e Chelsea per accaparrarsi il cartellino di Richarlison.

Il gioiello brasiliano del Watford è un classe ’97, gioca come ala sinistra ma è in grado di svariare su tutto il fronte d’attacco a seconda delle situazioni. Autore finora di una grande stagione con la maglia degli Hornets (36 partite giocate e 5 gol segnati e 5 assist forniti all’attivo) ha attirato su di sè le attenzioni dei Red Devils e dei Blues.

Arrivato in Gran Bretagna per 15 milioni di euro nel 2017 dalla Fluminense e considerato come una scommessa rischiosa, l’attaccante è riuscito ad imporsi presto in Premier League, rendendosi una tra le stelle più brillanti del Watford dodicesimo in classifica.

La dirigenza giallonera sarebbe disposta a privarsi del suo cartellino per una cifra non inferiore ai 50 milioni di euro; gli acquirenti, rispettivamente da Manchester e da Londra, sembrerebbero poter accettare le pretese del club di Gino Pozzo ma solo se si manifestasse contemporaneamente la necessità di operare dei cambiamenti forzati all’interno della rosa attuale.

Il Manchester United farebbe del brasiliano l’obiettivo numero uno qualora Martial venisse ceduto (c’è anche la Juventus molto interessata), il Chelsea invece punterebbe su di lui per renderlo uno tra i volti nuovi in una stagione, la prossima, che comunque vada a finire quella attuale avrà il sapore e le fattezze di una completa rifondazione.

Il futuro dell’ennesimo giovane talento sudamericano militante in Premier League sembra essere ancora incerto e aperto ad ogni possibile colpo di scena, ma una cosa è sicura: il Watford non farà sconti sul prezzo del suo cartellino.

Giuseppe Lopinto