Douglas Costa si aggiunge alla lista degli sputatori

Può capitare durante le partite di perdere la testa, di innervosirsi o di reagire in malo modo. E’ successo a chiunque, ma non tutti hanno reagito alla stessa maniera.

Ieri, durante Juventus-SassuoloDouglas Costa, dopo aver dato gomitata e testa a Di Francesco, ha pensato bene sputare in faccia al giocatore neroverde. Gesto che, tramite il VAR, ha condannato l’esterno brasiliano all’espulsione: ora rischia dalle 3 giornate in su. Ma non è l’unico giocatore ad aver sputato ad un avversario: nel corso dei vari campionati di Serie A ne abbiamo visti parecchi.

 

Nel 199, durante il derby tra Lazio e RomaSimeone ricevette uno sputo da Zago dopo aver discusso in modo non molto pacifico. L’ex giocatore giallorosso, qualche anno fa, ha commentato così l’episodio: “Simeone? Non è stato un gesto bello, ma per la maglia della Roma lo rifarei.”

Anche Sinisa Mihajlovic si aggiunge alla lista dei giocatori “lama”. Durante una partita di Champions League tra Lazio e Chelsea, l’ex biancoleceste sputò in faccia a Mutu. Prese ben 8 giornate di squalifica (comprese anche quelle per comportamento violento) ed una multa di 12.700 euro.

Andiamo un po’ indietro nella storia. Mondiali 1990, si giocava Olanda-Germania.  Frank Rijkaard, dopo aver commesso un fallo ai danni di Voller, gli sputò addosso e, non contento, continuò a calpestarlo e spingerlo. Pare che la lite sia poi andata avanti anche negli spogliatoi.

Un altro episodio, seppur meno famoso, è quello che coinvolge Couto e Bogdani. La partita era Parma-Livorno. Durante una mini rissa, Couto sputò all’attaccante livornese, il quale, girato di spalle, non si accorse dell’accaduto.  Il difensore del Parma prese poi 3 giornate di squalifica.

Arriviamo ora allo sputo più famoso (forse). Quello di Francesco Totti Poulsen durante  Danimarca-Italia degli Europei del 2004. L’attaccante azzurro, preso dal nervoso, guarda dritto negli occhi il centrocampista danese e lo colpisce in pieno volto con uno sputo. Poulsen, in un’intervista post partite, affermò che Totti gli sputò in faccia più di una volta durante il match.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )