Domani sera alle 20.30 allo stadio Olimpico di Roma, la Juventus di Max Allegri sfida la Lazio di Simone Inzaghi nella seconda giornata di ritorno della Serie A.

Sarà la Lazio di Simone Inzaghi l’avversaria della capolista Juventus nel posticipo serale della seconda giornata del campionato della Serie A 2018/2019, in programma domani sera alle ore 20.30 allo stadio Olimpico.

I biancocelesti in casa non battono la Juve dalla sfida di Coppa Italia del 29 gennaio 2013, quando si imposero per 2-1 (reti di Gonzalez e Floccari per la Lazio, Vidal per la Juventus); da allora, 8 precedenti allo stadio Olimpico e 8 vittorie bianconere. L’ultimo, lo scorso 3 marzo, deciso dalla prodezza di Paulo Dybala nei minuti di recupero.

Lo 0-1 siglato Paulo Dybala nell’ultimo Lazio – Juventus, il 3 marzo 2018.

La Lazio farà di tutto per invertire questa tendenza e per riscattare la sconfitta della settimana scorsa San Paolo contro il Napoli di Ancelotti. I bianconeri hanno, invece superato agevolmente il Chievo nel posticipo del lunedì.

QUI LAZIO – Per Simone Inzaghi l’impresa di fermare la Juventus sarà più difficile del solito: l’allenatore dovrà, difatti, fare i conti con diverse assenze in difesa. Mancheranno all’appello gli squalificati Acerbi e Marusic, mentre Luiz Felipe è alle prese con un risentimento muscolare. Davanti a Strakosha, verrà riproposta la difesa a 3 formata da Bastos, Wallace e Radu. A centrocampo, Parolo è in vantaggio su Patric e potrebbe ricoprire ancora una volta l’inedito ruolo di esterno destro a tutta fascia, mentre sulla sinistra spazio a Lulic; in mezzo Lucas Leiva in cabina di regia, affiancato da Milinkovic Savic. Riferimento avanzato ovviamente Ciro Immobile, supportato da Luis Alberto e Correa, che potrebbe trovare spazio già dal primo minuto.

Joaquin Correa. Domani Simone Inzaghi potrebbe puntare su di lui dal primo minuto.

QUI JUVENTUS – Anche Massimiliano Allegri si trova a dover fare i conti con alcune assenze e con il mercato, in entrata e in uscita. Benatia ha infatti salutato ed è partito in direzione Qatar e al suo posto è tornato in bianconero Martin Caceres, in prestito proprio dalla Lazio. Per la trasferta dell’Olimpico, il tecnico livornese recupera Cancelo ma non potrà ancora contare su Sami Khedira, Miralem Pjanic e Mario Mandzukic, questi ultimi a segno nella gara di andata, oltre si soliti Barzagli e Cuadrado che ne avranno ancora per un po’. A questo punto Allegri, in vista anche del quarto di finale di Coppa Italia in programma mercoledì sul campo dell’Atalanta, potrebbe riproporre praticamente la stessa squadra che ha battuto il Chievo cinque giorni fa. In porta tornerà Szczesny, in difesa linea a 4 con De Sciglio, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro, con Cancelo pronto ad entrare a partita in corso. A centrocampo, Bentancur è di nuovo al 100% ma dovrebbe partire dalla panchina per lasciare spazio in mediana alla coppia Emre Can – Matuidi. Sugli esterni agiranno Douglas Costa e Bernardeschi, autori entrambi di un’ottima prova contro il Chievo; davanti Dybala – Cristiano Ronaldo, con Kean che scalpita e che potrebbe trovare spazio durante il match.

Joao Cancelo ha recuperato dal problema che lo ha tenuto fuori col Chievo e potrà essere un’arma importante per la Juve domani a partita in corso.

Probabili formazioni

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, Bastos, Radu; Parolo, Leiva, Milinkovic Savic, Lulic; Correa, Luis Alberto; Immobile. All: S.Inzaghi

Juventus (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Douglas Costa, Emre Can, Matuidi, Bernardeschi; Dybala, Ronaldo. All: M.Allegri

Arbitro: Marco Guida

TV: ore 20.30 Sky Sport 1, Sky Sport Serie A

a cura di Marco Mincione (Twitter: @Mincix91)