Intervenuto ieri sera ai microfoni di RAI Sport dopo che la sua Fiorentina è stata sconfitta nei quarti di finale di Coppa Italia  dal Napoli (1-0, rete di Callejon al ’71), Paulo Sousa ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni sulla partita e sul suo futuro.

Sulla partita:  Con quello che abbiamo cerchiamo di competere; abbiamo sfiorato la vittoria tante volte, ma la differenza la fanno i dettagli. Dopo i primi minuti abbiamo cercato di dare velocità al nostro gioco, qualche errore nei passaggi non ci ha permesso di mantenere equilibrio. Nel secondo tempo siamo riusciti a far abbassare il blocco difensivo del Napoli e abbiamo giocato alla pari.

Su Nikola Kalinic e il suo rifiuto alla proposta cinese: “Nikola è un ragazzo molto speciale, io e tutti i suoi compagni abbiamo l’opportunità di avere a che fare quotidianamente con una persona molto molto speciale.

Sul battibecco finale con il vice di Sarri,  Francesco Calzona: “Vivo la partita e lo faccio in maniera molto emotiva, cercando di spingere i miei a vivere la partita. Degli arbitri non parlo, io vivo le partite, su tutte queste questioni è la società che si deve esprimere, non io. Cerco di spingere le situazioni a favore nostro.

Infine, una dichiarazione sul futuro e le voci che lo vedono sempre più lontano da Firenze e sempre più vicino alla Juventus: “Io accostato alla Juve? Sono partito dal settore giovanile, facendo la mia strada. Devo ringraziare Dio perché di mestiere faccio l’allenatore e mi piace molto. Tutte le opportunità che la vita mi dà cerco di analizzarle e di prendere la miglior decisione per la mia crescita.

Un Paulo Sousa che, quindi, apre ad un futuro approdo in bianconero. L’unica certezza è che, quasi sicuramente, l’allenatore portoghese lascerà la Viola a fine stagione, ai causa dei non più ottimi rapporti con i Della Valle e la tifoseria. Nel caso Massimiliano Allegri dovesse abbandonare la Vecchia Signora a fine campionato, Sousa è uno degli obiettivi – se non l’obiettivo principale – della dirigenza di Corso Galileo Ferraris.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI