La finale dell’Olimpico verrà trasmessa in tutto il mondo. Juve e Milan si spartiranno dieci milioni

Le finale di Coppa Italia si preannuncia un grande spettacolo sia sul rettangolo verde che nelle tribune dell’Olimpico. In campo scenderanno circa una ventina di giocatori che hanno la possibilità di partecipare al mondiale in Russia, mentre la cornice di pubblico sarà di 65.000 spettatori (tutto esaurito). La tribuna stampa sarà affollata da circa 400 giornalisti e 100 fotografi. Tutto ciò per un incasso che andrà a toccare i 4 milioni di euro.

Alla vincitrice della Coppa Italia andranno 3,9 milioni come premio, invece la perdente dovrà accontentarsi di 2,5. Juventus e Milan dovranno, poi, dividersi in parti uguali il 90% dell’incasso dei biglietti (circa 2 milioni a testa), mentre il rimanente 10% andrà all’organizzatore dell’evento, quindi la Lega di Serie A.

I broadcaster che trasmetteranno la finale Juventus-Milan sono 37 ed il match verrà seguito in gran parte dell’Europa, negli Stati Uniti, in America Latina, negli Emirati Arabi, in Giappone ed in Australia.

Dunque, il calcio italiano torna protagonista ed il fatto che si sfidino due squadre che possono vantare un palmarès ricco di trofei dà un grande contributo.

a cura di Antonio Alicastro