Copa Sudamericana

La stagione 2018 del calcio sudamericano si è conclusa da pochi giorni, ma è già tempo di guardare oltre: il futbol non si ferma, e dopo le vittorie di River Plate (Libertadores) e Atletico Paranaense (Sudamericana) contro Boca Juniors e Junior, si riparte coi sorteggi della prossima stagione. Playoff e fase a gironi per la Libertadores, 1° turno per la Copa Sudamericana, che vede al via tante big: la CONMEBOL le divide come sempre tra Sud (Argentina, Bolivia, Cile, Paraguay, Uruguay) e Nord (Brasile, Colombia, Ecuador, Perù, Venezuela), incrociando le due zone e creando così il primo atto della CONMEBOL Sudamericana 2019.

Al via ci sono tante big: dall’Independiente al Racing, passando per Bolivar, Santos, Corinthians e per la Chapecoense, che ha avuto accesso alla competizione ”grazie” all’Athletico Paranaense. E poi ritorni e novità: il Cile metterà in mostra Deportes Antofagasta e Union La Calera, il Paraguay il Deportivo Santani, mentre debutta per l’Ecuador il Club Mushuc Runa (fondato dagli indios) e fa il suo esordio per il Perù il Deportivo Binacional (creato nel 2010). Infine, ritorno per l’Once Caldas in una competizione entusiasmante, che deve ancora fare chiarezza sulle boliviane: il Clausura si chiuderà a breve, e solo allora sapremo chi saranno Bolivia 1, Bolivia 2 e Bolivia 3. Allo stato attuale, l’unica certezza è il Guabira (Bolivia 4), ma dovrebbero accedere Bolivar e Sport Boys, mentre ”Bolivia 1” è ancora un’incognita. Ma tant’è, e andiamo a fare il punto sul sorteggio.

COPA SUDAMERICANA: POCHE SFIDE ARGENTINA-BRASILE, NON MANCANO I BIG MATCH– L’anno scorso il sorteggio ci aveva riservato molti incroci tra Argentina e Brasile nei 22 match del primo turno della Copa Sudamericana, quest’anno le cose cambiano. I club argentini e verdeoro si affronteranno solo in due occasioni, e in quelli che sono probabilmente i match di cartello dell’intero turno: la sfida tra Racing Avellaneda e Corinthians è un match di cartello da Libertadores, mentre il Defensa y Justicia si cimenterà contro il Botafogo per confermare la propria forza a livello internazionale. Avversario abbordabile per l’Independiente, che affronterà i deb del Deportivo Binacional (Perù), mentre il Santos di Jorge Sampaoli incrocia il River Plate Montevideo e la Chapecoense affronterà l’Union La Calera. Uno degli altri big match del turno è senza dubbio quello che metterà di fronte Guarani e Deportivo Cali, club di prestigio e qualità nelle rispettive rose: molto interessante anche Union Santa Fé-Independiente del Valle. Di seguito tutte le gare del primo turno, e ricordiamo i passi futuri: le 22 qualificate accederanno al 2° turno, e a loro si aggiungeranno le 8 terze dei gironi della Copa Libertadores 2019 e le due migliori eliminate dai playoff della massima competizione continentale. Da lì in poi il consueto tabellone, con una differenza: la finale sarà in gara secca, a Lima.

TUTTE LE GARE DEL 1° TURNO

E1 Montevideo Wanderers (Uru)-Sport Huancayo

E2 Bahia (Bra)-Liverpool Montevideo (Uru)

E3 Independiente (Arg)-Deportivo Binacional (Per)

E4 Rionegro Aguilas (Col)-Bolivia 2

E5 Argentinos Juniors (Arg)-Estudiantes de Merida (Ven)

E6 Deportivo Municipal (Per)-Colon de Santa Fé (Arg)

E7 Union Española (Chi)-Mushuc Runa (Ecu)

E8 UTC Cajamarca (Per)-Cerro Largo (Uru)

E9 Deportivo Santani (Par)-Once Caldas (Col)

E10 Universidad Catolica (Ecu)-Colo Colo (Chi)

E11 River Plate Montevideo (Uru)-Santos (Bra)

E12 Macarà (Ecu)-Guabira (Bol)

E13 Bolivia 1-Monagas (Ven)

E14 Mineros de Guayana (Ven)-Sol de America (Par)

E15 Union La Calera (Chi)-Chapecoense (Bra)

E16 Deportivo Cali (Col)-Guarani (Par)

E17 Bolivia 3-Zulia (Ven)

E18 Corinthians (Bra)-Racing Avellaneda (Arg)

E19 Independiente Asuncion (Par)-La Equidad (Col)

E20 Fluminense (Bra)-Deportes Antofagasta (Chi)

E21 Union de Santa Fé (Arg)-Independiente del Valle (Ecu)

E22 Botafogo (Bra)-Defensa y Justicia (Arg).

(di Marco Corradi, @corradone91)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI.