Copa Libertadores

Dov’eravamo rimasti? Ci eravamo lasciati col pareggio in rimonta del Boca Juniors contro il Palmeiras, e nei 15 giorni non collegati in Sudamerica è successo davvero di tutto: due tornate di gare hanno rimescolato le classifiche, messo a repentaglio la qualificazione agli ottavi degli xeneizes (sconfitti dal Palmeiras alla Bombonera) e dell’Independiente, mostrato un grande Racing e un Cruzeiro superlativo e capace di rifilare sette reti (sette!) all’Universidad de Chile. Andiamo a fare un punto della situazione della Copa Libertadores, riassumendo ciò che è successo nelle due settimane di gare.

COSA CI SIAMO PERSI: INDEPENDIENTE KO COL CORINTHIANS, POKER RACING– Prima di parlare della tornata di gare che si è conclusa stanotte, andiamo a riassumere ciò che è successo settimana scorsa. Il risultato della giornata è senza dubbio la vittoria esterna del Corinthians all‘Estadio Libertadores de America, che inguaia l’Independiente: 1-0 firmato da Jadson, e Rojo ultimo nel girone con tre punti in altrettante giornate. Non rischia invece il Racing, che demolisce il Vasco da Gama di Evander (che potrebbe andare via, lo chiede il San Paolo offrendo Diego Souza) con un poker che poteva assumere altre proporizioni: segnano Centurion al 32′, Lautaro Martinez al 38′, Zaracho al 51′ e Lisandro Lopez al 60′, ma il Licha ha sbagliato due rigori in avvio di match. Nei gironi delle due partite già citate, poker del Millonarios del ritrovato (è guarito dopo l’infezione) Miguel Angel Russo al Deportivo Lara, con la tripletta di Del Valle e la rete di Quinones, mentre pareggiano U de Chile e Cruzeiro con un mesto 0-0. Stesso risultato per Cerro Porteno e Gremio nel match decisivo per la leadership del gruppo 1, mentre il Defensor si rilancia battendo il Monagas in maniera netta: il mediano Benavidez, seguito dall’Udinese e vicinissimo all’Independiente a gennaio, fa doppietta, e poi arriva il rigore di Cabrera a chiudere un 3-1 nel quale per i venezuelani era arrivata la rete di Vogliotti. Abbiamo citato Gremio e Cruzeiro che pareggiano, e si è fermata anche l’altra brasiliana: Flamengo-Independiente Santa Fé è infatti finita 1-1, con Dourado ad aprire le marcature al 7′ e Morelo (8° gol, capocannoniere) a pareggiare e bloccare il Fla del traghettatore Mauricio Barbieri. Nello stesso gruppo, 1-0 del River Plate sull’Emelec con Pinola: un River che trema per le voci su Gallardo, accostato al Monaco in caso d’addio di Jardim. Proseguiamo col gruppo 3, e con un Tucumán scatenato: gli argentini si rilanciano battendo 2-1 lo Strongest ai 3.600m di La Paz, con le reti di Romat e Toledo ad annullare il pari momentaneo di Edis Ibarguen. Nell’altra gara del girone, invece, il Peñarol si fa rimontare nel finale dalla Libertad: apre le marcature l’uruguagio Gabriel Fernandez, pareggia Salcedo e trova il 2-1 finale Tacuara Cardozo all’89’. Chiusura per Alianza Lima-Junior: finalmente i colombiani muovono la loro classifica, vincendo 2-0 in trasferta coi gol di Charà e Jonatan Alvez.

LE GARE DELLA SETTIMANA: ATLETICO NACIONAL DA URLO, BOCA JRS A RISCHIO-ELIMINAZIONE E CRUZEIRO SETTE BELLEZZE– Il risultato della giornata arriva dal Mineirao, e da un Cruzeiro strepitoso, che annienta la U de Chile a suon di reti: apre le marcature Thiago Neves con una meravigliosa punizione, e poi il trequartista trova la rete del 6-0. Nel mezzo, il gol di Rafinha, la doppietta di Sassà (un rigore), la zampata di De Arrascaeta e la chiusura di Rafael Sobis per il 7-0 finale: cileni distrutit, anche perchè erano finiti in 9 dopo i rossi sventolati al 45′ a Vilches e al 48′ a Echevarria. U de Chile che resta comunque in corsa per qualificarsi dato che Racing e Vasco hanno pareggiato 1-1 (gol di Lautaro, il 5°, e pari di Wagner col Vascão in 10: rosso a Desabato), mentre rischia grosso il Boca Juniors. Gli xeneizes vengono battuti alla Bombonera dal Palmeiras, che passa con Keno al 39′ e Lucas Lima al 66′, e complice il successo del Junior contro l’Alianza Lima del nuovo tecnico Tabarè Silva (decide Ruiz al 60′) sono terzi nel girone e a rischio-eliminazione se non battono i colombiani nel prossimo turno. Abbiamo citato il pareggio del Racing, e si ferma nuovamente anche il Flamengo, che così cede la vetta del girone al River Plate: Pratto e il Pity Martinez timbrano il 2-1 contro l’Emelec, sconfitto con lo stesso risultato del 2016-17, dato che nel recupero arriva la rete di Eduar Ayrton Preciado. Ribaltone invece nel gruppo 1, quello del Gremio: il Monagas restituisce la sconfitta al Defensor grazie alla rete di Trejo e si porta a 3 punti, rientrando in corsa per il posto in Copa Sudamericana che nascerebbe dal terzo posto nel girone. Gremio e Cerro giocheranno settimana prossima al pari di altre big, mentre ha giocato subito l’Atletico Nacional: e i colombiani hanno incantato nuovamente, demolendo il Bolivar (gol di Riquelme) con un sontuoso 4-1 firmato da Castellani, Vladimir Hernandez e Dayro Moreno (2) e il 3-0 a fine primo tempo. Una sola gara anche nel gruppo di Independiente e Corinthians, col Deportivo Lara che ottiene una nuova vittoria casalinga a sorpresa battendo il Millonarios: Sierra trova il gol al 9′ e raddoppia su rigore al 27′, Ayron Del Valle trova solo il gol del 2-1 (4° nella competizione). Vince anche il Santos di Gabigol, che segna nel 2-0 all’Estudiantes: la seconda rete arriva da Lucas Verissimo, e nell’altro match del girone il Nacional demolisce il Real Garcilaso con le reti di Seba Rodriguez, Corujo, Barcia e Bergessio. Chiusura col gruppo 3, e con un’altra vittoria del Tucumán, che batte 3-0 lo Strongest e si candida seriamente alla qualificazione grazie alle reti di Diaz, Nunez e del Pulga Rodriguez: dall’altra parte, invece, arriva il 2-0 del Peñarol, che si vendica della Libertad grazie alle reti di Cristian Palacios e del Cebolla Rodriguez.

LE CLASSIFICHE DEI GIRONI

Gruppo 1: Gremio 7*, Cerro Porteno 5*, Defensor 4, Monagas 3.
Gruppo 2: Atletico Nacional 9, Bolivar 5, Delfin 4*, Colo Colo 1*.
Gruppo 3: Libertad 9, Atletico Tucumán e Peñarol 6, The Strongest 3
Gruppo 4: River Plate 8, Flamengo 6, Independiente Santa Fé 4, Emelec 1.
Gruppo 5: Racing 8, Cruzeiro e Universidad de Chile 5, Vasco da Gama 2.
Gruppo 6: Santos 9, Nacional 5, Estudiantes e Real Garcilaso 4,
Gruppo 7: Corinthians 7*, Deportivo Lara 6, Millonarios 4, Independiente 3*.
Gruppo 8: Palmeiras 10, Junior 6, Boca Juniors 5, Alianza Lima 1.

*= una partita in meno

LE GARE DELLA PROSSIMA SETTIMANA:

2/5 h. 00.15: Gremio-Cerro Porteno
Real Garcilaso-Estudiantes
2/5 h. 2.30: Nacional-Santos

3/5 h. 00.15: Atletico Tucumán-Peñarol
Junior-Boca Juniors
3/5 h, 2.45: Corinthians-Independiente
Vasco da Gama-Cruzeiro
Delfin-Colo Colo

4/5 h. 00.15: Racing-Universidad de Chile
4/5 h. 2.30: The Strongest-Libertad
Alianza Lima-Palmeiras
Independiente Santa Fé-River Plate.

(di Marco Corradi, @corradone91)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI.