Copa America

Brasile e Argentina si sfideranno nella prima semifinale della Copa America 2019, il Cile attende la sua avversaria nella seconda: sarà una tra Uruguay e Perù a sfidare la Roja, e la sfidante verrà decisa dal match disputato sotto il diluvio che investe l’Arena Fonte Nova di Salvador de Bahia. La Celeste ha disputato una grande fase a gironi, nonostante la sofferenza col Giappone, e sogna di arrivare alla finale contro il Brasile e bissare il Maracanazo, il Perù invece ha subito cinque reti dalla Seleçao nell’ultimo e disastroso match della fase a gironi. Chi è approdato in semifinale? Andiamo a scoprire cos’è successo nel match odierno.

COPA AMERICA 2019, URUGUAY-PERÙ: LE SCELTE DEI TECNICI– L’Uruguay si schiera con la sua formazione migliore e torna al 4-4-2, sacrificando Torreira che si accomoda in panchina per far spazio a Bentancur (’97) e Valverde (’98): Muslera in porta; Giovanni Gonzalez, Gimenez, Godin, Caceres in difesa; Nandez, Valverde, Bentancur, De Arrascaeta in mezzo; coppia super con Suarez e Cavani per la Celeste di Oscar Tabarez (196a panchina, record). Risponde col consueto 4-2-3-1 la Blanquirroja, che ha perso Farfan per infortunio (ginocchio ko, 2019 finito) e rispolvera Carrillo: Gallese; Advincula, Abram, Zambrano, Trauco; Yotun, Tapia; Carrillo, Cueva, Flores; Guerrero gli undici scelti da Gareca.

COPA AMERICA 2019, URUGUAY-PERÙ: – Le squadre si studiano in avvio, col Perù molto attento e l’Uruguay che prova ad attaccare, e così dobbiamo attendere un quarto d’ora per la prima occasione da rete: Valverde innesca Suarez, che colpisce alto di testa. Ci prova anche Nandez, ma l’occasione clamorosa arriva al 24′: conclusione di Suarez, Gallese respinge come può e la sfera arriva sui piedi di Cavani, che ha il corpo troppo arretrato e calcia altissimo dal dischetto. L’Uruguay è la squadra più pericolosa, ci prova ancora con Nahitan Nandez e si vede annullare un gol al 31′: conclusione bruciante di De Arrascaeta che batte Gallese sull’assist del mediano del Boca, ma Nandez era in offside e la rete viene annullata dal guardialinee. L’ultima occasione del tempo è ancora uruguaya: Cavani conclude, Pedro Gallese para. Più occasioni per l’Uruguay, e ottima prova difensiva del Perù, che ha mostrato grande ordine tattico e ha un Guerrero in splendida forma, ma troppo solo per il baricentro ribassato dei suoi.

La ripresa si apre con una nuova occasione dell’Uruguay, e Gallese si supera sulla punizione di Valverde. L’Uruguay cambia, inserendo Torreira per Nandez e passando al 4-3-1-2 con De Arrascaeta trequartista, e alza nuovamente il suo baricentro. Grandissima azione di Edinson Cavani, che s’invola alle spalle dei centrali peruviani e batte Gallese con un preciso scavetto: interviene la VAR, che annulla tutto per un offside millimetrico, ma esistente. Il Matador è carico, e impegna ancora il portiere avversario: si abbassa il Perù per difendere il risultato e puntare ai rigori, mentre l’Uruguay spinge e si vede annullare un terzo gol per fuorigioco di Suarez, che aveva segnato di ginocchio. Celeste bella e sfortunata, e nel finale il Perù alza il suo baricentro contro un Uruguay più stanco: Gareca inserisce Christofer Gonzales e Ruidiaz, e prova a pressare l’avversaria. L’Uruguay però resta in campana, ha un’ultima occasione con Suarez e così si arriva ai rigori per la terza volta nei quattro match (triplo 0-0) dei quarti di finale, con Tabarez che inserisce Stuani appositamente. Sfida ai penalty tra Perù e Celeste, e l’eroe è Pedro Gallese, che para il primo penalty di Luis Suarez: impeccabili i rigoristi peruviani, coi rigori segnati da Guerrero, Ruidiaz, Yotun, Advincula e Flores che valgono la semifinale per la Blanquirroja. Sarà Cile-Perù, e l’Uruguay esce mestamente ai quarti da favorita.

La sequenza dei rigori (5-4 Perù): Suarez (U) parato, Guerrero (P) gol, Cavani (U) gol, Ruidiaz (P) gol, Stuani (U) gol, Yotun (P) gol, Bentancur (U) gol, Advincula (P) gol, Torreira (U) gol, Flores (P) gol.

Le semifinali: 3/7 h. 2.30 Brasile-Argentina
4/7 h. 2.30 Cile-Perù.

(di Marco Corradi, @corradone91)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI.