Il Chelsea, ieri sera, si è visto strappare il primato nel gruppo C di UEFA Champions League dalla Roma, che ha vinto contro gli azeri del Qarabag mentre i Blues hanno pareggiato con l’Atlético di Madrid. A commentare il cammino dei suoi ragazzi in Europa, ci ha pensato il manager Antonio Conte, che ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni nella conferenza stampa post-gara.

Sul girone: “Penso che il gruppo fosse difficile, basti pensare che l’Atletico, sempre protagonista nelle scorse, è fuori e farà l’Europa League. Non meritavamo di andare sotto, abbiamo fatto la partita e creato situazioni sin dal primo minuto. È stata una buona prestazione, meritavamo di vincere la partita visto che abbiamo creato tante opportunità. Il portiere è stato il migliore in campo dell’Atletico. Abbiamo commesso degli errori e dobbiamo imparare perché a questi livelli si pagano.”

Sulla Roma e la Juventus, entrambe qualificate agli ottavi: “La Juventus negli ultimi anni ha sempre fatto benissimo e continua a fare bene in Champions, la Roma ha meritato, facendo un buonissimo girone. A Roma abbiamo fatto la peggior partita dell’anno. Per il calcio italiano è un buon segnale.”

Essendo arrivato secondo, il Chelsea, al prossimo turno – poiché Manchester City, Manchester United, Tottenham e, probabilmente, Liverpool si sono qualificate come prime – potrà incontrare solamente una fra Besiktas, Barcellona e Paris Saint-Germain: “Aspettiamo l’urna, vedremo cosa ci dirà, ma penso che anche i nostri avversari sono sarebbero felici di affrontare il Chelsea al prossimo turno. Stasera il risultato della Roma non ci ha condizionati, abbiamo fatto il nostro gioco, provando a vincere questo match. Fin dal primo tempo abbiamo provato a spingere e alla fine ne è venuto fuori un pareggio.”

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI