Con un tweet pubblicato alle 19:15 sul profilo ufficiale della società, il Napoli ha annunciato di voler “soprassedere alla cessione di Marek Hamsik” al club cinese del Dalian Yifang.

Si tratta di un colpo di scena clamoroso, soprattutto adesso che la cessione dello slovacco al club cinese con sede a Dalian sembrava ormai cosa fatta.

Le modalità di pagamento della cifra pattuita non collimano con gli accordi precedentemente raggiunti” precisa il club partenopeo attraverso il suo canale social, rendendo ancora una volta incerto il futuro del suo capitano.

Difficile dire con certezza se la trattativa si sia arenata definitivamente, ma al momento non sembrano esserci i margini necessari ad una eventuale riapertura.

Hamsik, dunque, sembrerebbe destinato a restare a Napoli, nonostante l’addio dato al San Paolo durante l’ultima gara in Serie A, quella giocata sabato scorso contro la Sampdoria.

Seguono aggiornamenti, anche perché il calciomercato in entrata per la Chinese Super League chiuderà il 28 febbraio e l’affare potrebbe, ancora più clamorosamente, riaprirsi.

Giuseppe Lopinto