Una notizia clamorosa e inaspettata quella con cui si risvegliano i tifosi del Crotone: l’allenatore Davide Nicola si è dimesso.

Tre sconfitte di fila in campionato, quattro considerando la Coppa Italia, la decisone del tecnico di lasciare la squadra è arrivata per delle incomprensioni con la società. Il Crotone sembrava voler far tornare sui suoi passi il mister artefice di una salvezza inaspettata la scorsa stagione, ma Nicola, intercettato da La Gazzetta dello Sport, ha fatto capire di non voler tornare indietro. È tutto vero, ho deciso così e non torno indietro. Io quando dico una cosa non faccio chiacchiere. Credo che ormai mi conosciate bene, sapete come sono fatto: nel mio lavoro, nelle mie scelte vado dritto. È una decisione tutta mia e non ho intenzione di scendere nei particolari. Probabilmente lo farà chi di dovere”.

La società adesso si guarda intorno: come possibili sostituti si valutano l’ex tecnico Drago, in pole, Stellone, Colantuono e Di Carlo. Una cosa è certa, l’ambiente a Crotone non è dei migliori.

A cura di Gabriele Burini (@burini32)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI