Uno dei centrocampisti più forti, il recupera palloni più forte in Europa (e forse al mondo), ultimamente non brilla più come prima: stiamo parlando di N’Golo Kantè, centrocampista del Chelsea. Con l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina dei blues, l’ex Leicester ha dovuto cambiare il suo modo di giocare, rendendo molto meno rispetto a quanto ci aveva abituati.

La squadra londinese non sta attraversando un bel periodo e , dopo il pesantissimo 6-0 contro il Manchester City di Guardiola, l’ex tecnico del Napoli è stato ritenuto dai tifosi blues il principale colpevole. Dopo un ottimo avvio di stagione, la squadra sembra essersi disunita. Nonostante tutto è ancora in corsa per un posto alla prossima Champions League, obiettivo principale di questa stagione.

Tornando a Kantè: il giocatore vorrebbe poter giocare come meglio gli riesce, come ai tempi di Conte, quando in ogni partita risultava essere un dei migliori in campo. Nell’anno dello scudetto con il tecnico leccese, Kantè fu fondamentale per la vittoria finale del campionato. Ora, invece, sembra essere un giocatore spaesato, nonostante alcune prestazione decisamente ottime.

Il suo futuro dunque quale sarà? Negli scorsi mese il PSG si era fatto sotto con un offerta da 88 milioni di euro: offerta che la società inglese ha rifiutato. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, ci sarebbero 3 top club europei pronti a fare follie per il centrocampista francese: Bayern Monaco, Real Madrid e Barcellona.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )