Giroud vuole giocare ed a 34 anni l’ipotesi di lasciare il Chelsea si fa sempre più concreta. Oltre all’Inter spunta una nuova pretendente in MLS.

Olivier Giroud è uno dei profili più interessanti per rinforzare la propria rosa durante il calciomercato di gennaio.
L’attaccante francese, 34 anni compiuti a settembre, ha parlato recentemente ai microfoni di RMC sul suo futuro e sulla sempre più concreta possibilità di lasciare il Chelsea.

«Al momento tornare in Ligue1 non è la mia priorità. Non escludo nulla, ma sono più per cambiare rotta e sono concentrato su una nuova avventura, su un campionato straniero. Non solo in Europa? Spero di giocare ai massimi livelli per altri due o tre anni se il mio corpo me lo permette. Poi non ho mai nascosto l’interesse per una possibile sfida negli Stati Uniti. Se ne era parlato qualche mese fa, ma era troppo presto. Ci penserò. Ero vicino alla firma anche in Italia, so che agli italiani piacciono i giocatori di esperienza. Non mi negherò nulla. Sarà soprattutto una questione di opportunità da ora in poi»

In Italia ci pensano soprattutto la Lazio e l’Inter con quest’ultima che lo ritiene il profilo ideale per fare il vice Lukaku. Il francese, secondo il Corriere dello Sport, potrebbe arrivare con la formula “Young”, contratto di 6 mesi con opzione di rinnovo per l’anno successivo.

A 34 anni , però , Giroud non esclude l’ipotesi di svernare in America, a caccia dell’ultimo contratto in MLS, all’Inter Miami di Beckham.