Questa sera tornerà all’Emirates per la prima volta dal suo addio lo scorso gennaio, perciò, per Olivier Giroud, quella fra il suo Chelsea e l’Arsenal sarà una gara parecchio speciale. Tuttavia, lo stesso francese non sta vivendo un gran momento in maglia Blues, dove spesso è stato relegato in panchina da Maurizio Sarri.

“Non felice di restare in panchina ma tengo per me la frustrazione e cerco di trasformarla in energia per lavorare sempre più duramente. – ha infatti dichiarato il francese a ESPNNon sono io a decidere chi gioca, ma è chiaro che tutti vorrebbero giocare sempre. Non è stato semplice l’ultimo mese perché un attaccante, per essere competitivo, deve giocare con continuità. I primi sei mesi che ho passato qui sono stati molto positivi, avevo bisogno di lasciare l’Arsenal perché Wenger aveva cambiato metodo di gioco e aveva bisogno di un altro tipo di attaccante. Il mio tempo con i Gunners era finito ed ero felicissimo di firmare per i Blues. Quando sono tornato dalla Coppa del Mondo però, c’era un nuovo allenatore al quale dovevo dimostrare che ero pronto per giocare. Onestamente è stato un po’ difficile, in particolare l’ultimo mese dove ho giocato poco, ma continuerò a lottare per trovare un posto in squadra.”

Ad oggi, il francese ha collezionato 24 presenze 5 reti e 4 assist stagionali, subentrando spesso e volentieri dalla panchina.

Ha concluso, poi, commentando così la gara di stasera: “Sarà un momento speciale per me: la prima volta che tornerò all’Emirates da quando mi sono trasferito a Chelsea. Non vedo l’ora che si giochi questa partita. Abbiamo bisogno della vittoria per tenerli lontani da noi. Avremo un’opportunità importante per metterli a nove punti di distanza, ma personalmente sarà una sfida speciale. Per i Gunners dimenticare ciò che ha fatto Wenger in tutti questi anni non è facile, ma penso che Emery si sia ambientato bene. I giocatori apprezzano la sua filosofia di gioco e sono abbastanza contenti. Dovranno avere pazienza, ma ciò che è certo è che avranno un futuro roseo.”

Andrea Fabris (@andreafabris96)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI