Secondo il The Express, David Luiz sembra aver deciso: al termine della stagione lascerà il Chelsea (dopo la scadenza naturale del contratto) per approdare al club che lo lanciò tra i grandi nel lontano 2007, il Benfica. Una notizia sorprendente se non fosse che il giocatore ci ha già abituato a grandi ritorni. Nel 2014, infatti, dopo quattro stagione con la maglia del Chelsea decide di provare l’avventura in Francia, sponda PSG. Un progetto ambizioso e un ricco contratto (!) convincono il giocatore brasiliano ad accettare la nuova sfida. Ma gli anni in terra francese non si rivelano i più felici della sua vita. Gli manca Londra: il Big Ben, il fish and chips e ovviamente il suo Chelsea. Così, nel 2016 decide che è giunto il momento di tornare. Anche qui, ad attenderlo un ricco contratto e José Mourinho (che volle fortemente il giocatore). Ora, però, c’è la voglia di casa. La voglia di quel posto che ti ha lanciato nel calcio che conta. La voglia di Benfica. Probabilmente, a fine stagione, il suo desiderio si realizzerà. In fin dei conti, lui è un esperto di grandi ritorni. All’appello manca un solo club: il Vitória in Brasile. La squadra che lo fece esordire tra i professionisti. A quanto è quotato un suo ritorno lì?

A cura di Filippo Angelo Porta (@FilippoPorta)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI