Abramovich potrebbe vendere il Chelsea

La notizia arriva direttamente dall’Inghilterra: secondo il Sunday TimesRoman Abramovich starebbe pensando di cedere il Chelsea. Il forte presidente russo avrebbe chiesto alla banca americana Raine Group di valutare il club.  Dopo le diverse valutazione si è arrivati a stabilire una cifra da record: 2 miliardi di sterline.

Questa è la cifra che dovrà essere sborsata per prelevare il club londinese. La stessa valutazione è stata fatta anche per il Liverpool. Già qualche mese fa si parlava di un Abramovich intenzionato a vendere e nel mese di giugno Jim Ratcliff è stato più volte citato come possibile acquirente. Ratcliff è l’uomo più ricco della Gran Bretagna e detiene un patrimonio di circa 21 miliardi. Nonostante ciò, a giugno il patron del Chelsea avrebbe rifiutato l’offerta iniziale, ma non è da escludere che da qui in avanti ne arrivi una che soddisfi al 100% le sue richieste. Tutte queste notizie, però, sono state smentite direttamente dal club allenato da Maurizio Sarri.

Il futuro quindi è tutto da scrivere, con Abramovich che potrebbe dire addio dopo 15 anni. Arrivato nel 2003, l’oligarca russo ha praticamente fatto conoscere il Chelsea a livello mondiale. In tutti questi anni ha speso tanto, guadagnato tanto e si è anche tolto qualche soddisfazione a livello di trofei.