Tutto pronto per la seconda semifinale di Champions League, lo scontro tra titani tra Bayern Monaco e Real Madrid.


Bayern Monaco – Real Madrid

Aria di vendetta per il Bayern Monaco che, l’anno scorso, è stato eliminato proprio dal Real Madrid ai quarti di finale, ma non senza recriminazioni. All’andata gli spagnoli vinsero 1-2 in Baviera e al ritorno i tedeschi portarono il match al supplementare grazie al 1-2 finale, ma ci pensarono Ronaldo e Asensio ha consegnare al Real il pass per la semifinale grazie al definitivo 4-2.

Heynckes ha preso un’altra volta il Bayern in mano a stagione in corso e ha già conquistato la Bundesliga con largo anticipo, arrivando anche in semifinale di Champions. Il “vecchio” allenatore tedesco l’ultima volta aveva portato il Bayern ad alzare la “Coppa dalle grandi orecchie” grazie alla vittoria per 2-1 nella finale tutta tedesca con il Borussia Dortmund del 2013. Proprio per aver già messo in tasca il Meisterschale con largo anticipo, Heynckes ha tenuto a riposo diversi importanti giocatori (Hummels, Kimmich, Muller, Ribery e Lewandowski) nel match vinto comunque 0-3 ad Hannover. Purtroppo però il tecnico tedesco deve rinunciare a Vidal che probabilmente ha finito in anticipo la sua stagione e anche al portiere Neuer che sfortunatamente non ha mai iniziata la sua.

Dopo lo scialbo 1-1 in casa col Bilbao datato 18 aprile; il Real Madrid ha avuto un’intera settimana libera per preparare nel migliore dei modi la sfida con il Bayern. La squadra di Zidane ormai è concentrata solamente sulla Champions, il suo terreno preferito, per provare ad entrare definitivamente nella storia di questa competizione, vincendola per tre volte consecutive. Ai quarti di finale gli spagnoli hanno completamente dominato la gara di andata a Torino contro la Juventus, ma al ritorno hanno rischiato di uscire e si sono salvati solo grazie ad un rigore in pieno recupero per il 1-3 finale. In quella partita però al Real mancava Sergio Ramos che tornerà titolare in questa importante sfida. A guidare l’attacco ci sarà sempre il solito Ronaldo che ha segnato in tutte le partite di questa edizione e ha trovato la rete ben 25 volte nelle ultime 15 gare di Champions.

Il Bayern è in grandissima forma, ma il Real si è confermato estremamente cinico in questa Champions League. Entrambe le squadre sono pienamente concentrate su questa competizione e sono pronte a dare spettacolo: mi aspetto una partita rocambolesca, aperta a qualsiasi risultato e dove a farla da padrone saranno gli attacchi rispetto alle due difese. Non escludo un pareggio con gol che terrebbe aperti tutti i discorsi qualificazione per il ritorno a Madrid.

Probabili Formazioni

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Bernat; Javi Martinez, Thiago Alcantara; Müller (Robben), James Rodríguez, Ribéry; Lewandowski.

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo


L’appuntamento ora è fissato per martedì 1 e mercoledì 2 maggio con le gare di ritorno delle semifinali di Champions League.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI