Chi andrà in Champions e chi si salverà?

La Juventus ha praticamente lo scudetto in mano e contro la Roma basterà un pareggio per aggiudicarsi il settimo campionato consecutivo. Il Napoli ha sprecato diverse occasioni ed ora ha molti rimpianti. Bianconeri e partenopei, però, andranno sicuramente in Champions League il prossimo anno. Insieme a loro potrebbe andarci la Roma che proprio contro la prima in classifica potrebbe giocare per il pareggio.

LOTTA A 2 TRA INTER E LAZIO

La lotta per il quarto posto sarà dunque tra Inter e Lazio. I nerazzurri hanno recuperato due punti grazie alla vittoria esterna contro l’Udinese, mentre i biancocelesti si sono fatti fermare da un’ottima Atalanta. All’Olimpico è finita 1-1. Ora Spalletti ha solo 2 punti di distacco da Inzaghi, che però vanta una differenza reti maggiore (+5). Tutto si deciderà nei prossimi 180 minuti. Se la Lazio dovesse vincere contro il Crotone e l’Inter non dovesse vincere contro il Sassuolo, allora la squadra romana andrebbe matematicamente in Champions. In caso contrario (Inter vince, Lazio perde), i nerazzurri scavalcherebbero proprio la Lazio. Molto probabilmente tutto si deciderà all’Olimpico. L’ultima giornata c’è proprio Lazio-Inter.

CHI SI SALVA E CHI RETROCEDE

Hellas Verona e Benevento hanno già detto addio alla Serie A. Resta da capire chi sarà la terza che scenderà in Serie B. Attualmente ci sono tre squadre a pari punti: Cagliari, Udinese e Crotone, con 34 punti. A 35 punti c’è la Spal, a 39 il Bologna. Il Sassuolo, grazie alla vittoria di ieri, ha avuto la matematica certezza di essere salvo.

Una sfida a 6: solo 5 resteranno nella massima serie. Settimana prossima ci sarà lo scontro diretto tra Bologna e Chievo. I rossoblu, in caso di pareggio, si salverebbero. Al Chievo, invece, non basterebbe un pareggio. Il Crotone dovrà ospitare la Lazio. Zenga spera in una vittoria per fare un bel passo in avanti e magari regalare gioia anche alla sua Inter. Il Cagliari andrà a Firenze contro la Fiorentina che sta lottando per un posto in Europa. L’Udinese sarà ospite dell’Hellas Verona che è già retrocesso. Insomma, la lotta per salvezza è ancora tutta da decidere. Ci aspetterà un finale di campionato molto elttrizzante.