Continuano le sfide dei quarti di Champions League e questa sera scopriremo le ultime due squadre che strapperanno il pass per le semifinali. In campo la Juventus a Madrid per provare a ribaltare il 3-0 dell’andata ed il Bayern che dovrà conservare il 1-2 di Siviglia.


Real Madrid – JUVENTUS

Gara di andata spettacolare, anche se il risultato è un po’ bugiardo visto che la Juventus ha giocato una buona partita, ma è stata punita dal solito Cristiano Ronaldo. La rovesciata da figurine Panini del portoghese è già entrata negli annali della storia del calcio e il 3-0 di Marcelo probabilmente ha spento qualsiasi speranza di rimonta per i bianconeri.

Il Real avrà sì il vantaggio del largo risultato dell’andata, ma anche dei seri problemi in difesa: il capitano Sergio Ramos è squalificato, Nacho è infortunato e quindi toccherà a Casemiro, a Vallejo o ad un canterano assistere Varane in questa sfida di ritorno. Se la difesa non lascia tranquillo Zidane, l’allenatore francese può dormire sonni tranquilli pensando al suo super attacco e in particolare alla sua stella Cristiano Ronaldo, a segno anche nel derby di domenica contro l’Atletico (1-1) e che si accende sempre più quando le partite iniziano a contare.

La Juventus sarà molto diversa da quella dell’andata visto che Allegri probabilmente punterà sul 4-3-3 e potrà contare anche su Benatia e Pjanic, al rientro dalla squalifica. Torneranno titolari anche Matuidi e Mandzukic, ma ovviamente sarà assente Dybala dopo l’espulsione rimediata nella gara di andata. I bianconeri arrivano dalla larga vittoria a Benevento, anche se la partita di campionato ha dimostrato che la difesa della Juventus nelle ultime gare non è più a tenuta stagna.

La squadra di Allegri è chiamata ad una vera e propria impresa. “Dobbiamo giocare con una sana follia” ha detto lo stesso Chiellini e quindi la Juventus sicuramente proverà in tutti i modi a ribaltare il risultato della gara di andata, approfittando dell’assenza del capitano Ramos e provando allo stesso tempo a blindare la sua difesa. I bianconeri devono almeno provarci e potrebbero anche uscire imbattuti dal Bernabeu, ma mi sembra difficile un passaggio del turno della Juve: con Cristian Ronaldo in campo un gol per il Real sembra quasi assicurato e in quel caso i bianconeri dovrebbero poi segnarne almeno 4.

Probabile Formazione

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Vallejo, Varane, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos, Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.

Bayern Monaco – Siviglia

Il Bayern Monaco, senza giocare una gran partita, è riuscito comunque ad uscire vittorioso dal Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia grazie al 1-2 finale. La gara di andata ha così mostrato tutta la differenza tecnica tra le due squadre: gli andalusi, nonostante delle buone individualità, si sono dovuti arrendere davanti alla maggior forza e compattezza della corazzata tedesca, una delle principali favorite alla vittoria finale.

Il Bayern Monaco ha appena festeggiato il 6° scudetto consecutivo in Germania grazie alla vittoria per 1-4 ad Augusta di sabato e ora potrà così concentrarsi esclusivamente sulla Champions League. La squadra di Heynckes non ha nessun giocatore squalificato, ma ben 6 diffidati (Boateng, Kimmich, Rudy, Tolisso, Ribery e Lewandowski). I bavaresi dovranno così tenere i nervi saldi e conservare il vantaggio dell’andata, anche se sicuramente il Bayern vorrà vincere davanti al pubblico di casa.

Nonostante l’ultima trasferta europea del Siviglia sia coincisa con la vittoria per 1-2 a Manchester contro lo United, Montella non può dormire sonni tranquilli visto che all’Allianz Arena sarà tutta un’altra storia. Il Bayern, infatti, nell’ultima partita in casa ha umiliato il Borussia Dortmund (6-0) e nell’ultima gara interna europea ha fatto lo stesso col Besiktas (5-0). La squadra del tecnico ex Milan sembra anche in crisi visto che ha subito 10 gol nelle ultime 4 partite e sabato ha perso nettamente col Celta Vigo. L’unica piccola soddisfazione per Montella è il recupero di Banega, dopo la squalifica, e la possibilità di poter contare sulla sua miglior formazione.

Il saggio Heynckes difficilmente farà la fine di Mourinho, facendosi sorprendere dal Siviglia nella gara di ritorno. Per gli spagnoli è sicuramente già un onore aver raggiunto i quarti, ma cercheranno almeno di mettere in difficoltà i bavaresi per provare a tener viva la piccola fiammella della qualificazione. Nonostante il 1-2 dell’andata, l’impresa a Monaco di Baviera mi sembra molto difficile per la squadra di Montella che probabilmente saluterà la Champions questa sera. Vittoria alla favorita, ma probabilmente solo dopo una gara bella ed equilibrata come all’andata.

Probabili Formazioni

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Bernat; Thiago Alcantara, Javi Martinez, Vidal; Muller, Ribery, Lewandowski.

SIVIGLIA (4-2-3-1): Rico; Navas, Kjaer, Lenglet, Escudero; Banega, N’Zonzi; Sarabia, Vazquez, Correa; Ben Yedder.


Termina con Bayern Monaco – Siviglia anche questo appuntamento con l’analisi delle gare di ritorno dei quarti di Champions League. L’appuntamento ora è fissato per il 13 aprile con i sorteggi delle semifinali e poi per martedì 24 e 25 aprile con le gare di andata.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI