Dopo circa un mese di pausa torna la Champions League e le sfide si fanno sempre più calde visto che in queste due settimane ci sono in ballo i quattro pass per le semifinali. Questa sera in campo il match tanto atteso tra Juventus e Real Madrid, insieme alla sfida tra il Siviglia di Montella e il Bayern Monaco.


JUVENTUS – Real Madrid

Zidane torna da avversario a Torino, dove ha lasciato un bellissimo ricordo da giocatore. Questa sera però il tecnico francese non vorrà fare alcun regalo ai suoi ex tifosi visto che la Champions League è ormai l’ultimo obiettivo per il Real Madrid. La Juventus invece è ancora in corsa su tutti i fronti, ma sappiamo bene che il pensiero fisso dei bianconeri è la coppa dalle grandi orecchie.

La squadra di Allegri arriva dalla bellissima vittoria contro il Milan, anche se i bianconeri hanno sofferto più del previsto contro i rossoneri di Gattuso. Dybala ha segnato un gran gol da fuori area e poi ci hanno pensato il rientrante Cuadrado e il tedesco Khedira a chiudere i conti per 3-1. In quella sfida la Juventus ha dovuto fare a meno di Alex Sandro, Bernardeschi e Mandzukic, ma il brasiliano e il croato dovrebbero recuperare per il match contro il Real, in cui saranno assenti per squalifica gli importanti Benatia e Pjanic.

Come già detto la Champions è l’unico obiettivo per il Real Madrid che ha lasciato in panchina quasi tutti i titolari nell’ultimo match della Liga, vinto 3-0 a Gran Canaria contro il Las Palmas. Zidane potrà così contare sulla sua miglior formazione e l’unico dubbio resta la scelta del partner offensivo di Benzema e Ronaldo, con Isco leggermente favorito su Bale.

La Juventus andrà alla caccia della vendetta dopo la sconfitta nella finale di Cardiff dello scorso anno, ma il Real sarà concentrato per continuare la sua avventura Europea. I bianconeri hanno reso lo Stadium un vero e proprio fortino negli ultimi anni e quindi mi aspetto almeno un gol per parte, ma con la Juventus favorita e probabilmente ancora imbattuta.

Probabili Formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Ronaldo, Benzema, Isco (Bale)

Siviglia – Bayern Monaco

Il Siviglia ha eliminato il Manchester United di Mourinho grazie alla vittoria all’Old Trafford, ma la squadra di Montella ora si ritroverà di fronte la corazzata Bayern e sarà ancora più difficile per gli spagnoli compiere un’altra impresa.

Come sulla panchina del Milan, Montella e il suo Siviglia stanno risultato molto altalenanti e potrebbero vincere o perdere contro chiunque. Proprio sabato gli andalusi, infatti, hanno fermato il Barcellona sul 2 pari e hanno rischiato di portare a casa i tre punti, con Messi e Suarez che hanno impattato il match solo negli ultimissimi minuti. Durante la sua avventura spagnola sono anche diverse però le clamorose sconfitte del Siviglia contro squadre sicuramente meno quotate. Ora però gli andalusi si ritrovano ai quarti di Champions dopo 60 anni e vorranno continuare il loro viaggio a tutti i costi, scrivendo un nuovo capitolo della loro storia.

Il Bayern ha recuperato Kimmich, Tolisso e Thiago Alcantara, con almeno uno di questi che tornerà titolare a Siviglia. Sabato scorso i bavaresi hanno letteralmente travolto il Borussia Dortmund, con un rotondo 6-0 nel classico di Germania. Ora al Bayern basta un solo punto per l’aritmetica vittoria dell’ennesimo Meisterschale e potrà così concentrarsi su questa doppia sfida con gli spagnoli e approdare all’ennesima semifinale di Champions.

Non sarà una trasferta facile per il Bayern visto che il Sánchez-Pizjuán è un vero fortino e anche il Manchester United è stato fermato sullo 0-0. L’attacco del Bayern però sembra quasi inarrestabile e i bavaresi hanno vinto 9 volte nelle ultime 10 trasferte ufficiali: vittoria alla favorita, anche se il Siviglia potrebbe tenere aperti ancora i giochi qualificazione.

Probabili Formazioni

SIVIGLIA (4-2-3-1): Rico; Mercado, Kjaer, Lenglet, Escudero; Pizarro, N’Zonzi; Sarabia, Vazquez, Correa; Ben Yedder

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Alaba; James Rodriguez, Javi Martinez, Vidal; Muller, Lewandowski, Ribery


Appuntamento fissato a domani con il mercoledì di Champions e le altre due gare di andata dei quarti di finale: Barcellona – Roma e Liverpool – Manchester City.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI