https://www.youtube.com/watch?v=2wBt2z4qEv4

https://www.youtube.com/watch?v=2wBt2z4qEv4

Si studia il da farsi in casa Lazio in vista del mercato invernale; tanti nomi sul taccuino del presidente biancoceleste Claudio Lotito per cercare qualche colpo e dare maggiore qualità alla sua squadra. Uno dei tanti che circola nella città capitolina è quello di Alessio Cerci classe ’87 ala destra dell’Atletico Madrid.

Possiamo dire che la situazione a Madrid è da separato in casa, ancora un altro anno di contratto con i colchoneros, e la sua permanenza è dovuta anche alla mancanza di alternative e soprattutto al recupero al ginocchio operato a maggio. Per l’ex granata dunque è un periodo duro e difficile, ma ha tanta voglia di rimettersi in gioco e dimostrare ancora che è un giocatore su cui si può puntare. In estate si era mossa qualcosa, infatti sul giocatore era piombata la Lazio, ma poi alla fine non è scattato il semaforo verde e l’affare non si fece. La dirigenza laziale sta lavorando e proseguendo i contatti con l’ex Genoa, Milan e Fiorentina per portarlo a Roma nel mercato di gennaio. Da parte del calciatore nessun problema per il trasferimento a Formello, anzi sogna di riformare la coppia d’attacco con Immobile, i due infatti hanno fatto faville e fatto sognare i tifosi granata ai tempi del Torino. Lui sarebbe felicissimo e avrebbe dato già l’assenso per ritornare in Italia e vestire la maglia biancoceleste, in fin dei conti sarebbe un affare che accontenterebbe entrambi le parti; per il giocatore l’occasione di ripartire da zero e per la Lazio, invece, un colpo invernale a basso costo. Cerci-Immobile ancora insieme? Vedremo.

di Francesco Quattrone

Box Tv