Fabio Borini, italiano di nascita e inglese di adozione, ha passato gran parte della sua vita sui campi da calcio d’Inghilterra.

Giovanili del Chelsea, Swansea, Liverpool e Sunderland su tutte, il giocatore ex Roma ha sempre dovuto fare anche i conti con un destino avverso che lo ha martoriato cn un sacco di infortuni, uno dopo l’altro. Per questo, il ragazzo non è mai riuscito ad esprimere il suo potenziale.

Come se non bastasse, quest’anno ai “fallimenti” personali è arrivata anche la retrocessione della squadra, dopo tanti anni di rimonte impossibili e salvezze al cardiopalma.

Essendo un giocatore comunque di livello, sarebbe un enorme lusso per la Championship (seconda lega inglese) e per questo potrebbe cercare una sistemazione più ambiziosa. Nell’estate scorsa si era parlato di Inter e Lazio, salvo poi smentire queste piste italiane.

E allora, ecco che Borini potrebbe fare il grande salto “dalla B alla C…hampions”. Sì, perchè il Celtic si è fatto avanti per acquistare il giocatore. Il sodalizio di Glasgow avrebbe individuato in Borini il profilo adatto per fare un piccolo salto di qualità anche in Europa (dato che domina incontrastato in Scozia ormai da molti anni).

Borini quindi che potrebbe trasferirsi in Scozia, sponda Celtic: riuscirà il ragazzo italiano a tornare in Champions?

Gabriele Amerio (@gabrieleamerio)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI