Come sapete lo Jiangsu Suning, dopo la brusca frenata con Paulo Sousa, ha scelto di affidarsi a Fabio Capello.
Al tecnico friulano, che non si siede su una panchina dall’esperienza con la Nazionale russa, il compito di risollevare una squadra che naviga nelle parti più basse della classifica: il club presidenziato Steven Zhang infatti, occupa momentaneamente il penultimo posto in campionato con 8 punti conquistati in 12 partite (1 vittoria e 5 pareggi).

Per farlo, Capello si servirà di uno staff preparatissimo e che, inoltre, parla italiano: oltre a Zambrotta e Brocchi, dei quali avevamo già parlato nei giorni precedenti, si aggiungeranno altri membri.
L’ex tecnico di Juventus e Roma porterà con sè anche Franco Tancredi, in qualità di allenatore dei portieri, e Giampiero Vetrone, già nello staff dei bianconeri ai tempi di Lippi, come preparatore atletico.

Insomma, le basi per far bene sembrano esserci.
Capello dovrebbe a breve firmare un contratto di 18 mesi da 10 mln a stagione, dopodiché sarà legato al club cinese.
Non ci resta che aspettare per vederlo nuovamente all’opera su una panchina.

 

di Claudio Rosa (Twitter claudiobrave)
PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI