A poche ore dalla fine del mercato invernale il ds Monchi potrebbe mettere a segno il primo acquisto della Roma: Domagoj Vida.

I flop inaspettati di Fazio e Marcano e il grave infortunio di Juan Jesus, hanno costretto la società capitolina ad intervenire sul mercato per rinforzare un reparto che ha subito, fino ad ora, un solo gol in meno di quanti ne abbiano subiti De Rossi e compagni in tutto il passato campionato. Il Besiktas ha aperto nelle ultime ore al trasferimento e la Roma ha presentato sulla scrivania del club turco un’offerta da 8,5 milioni di euro per il passaggio a titolo definitivo del centrale croato nella capitale, resta da capire la modalità di pagamento.

Il mercato giallorosso si muove però anche in uscita. Complici la giovane età e l’insostituibilità di Kolarov, Luca Pellegrini ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione portando Monchi a pensare ad un prestito che gli permetta di giocare con continuità. Sul classe ’99 ci sono molte squadre di Serie A interessate, su tutte il Cagliari che ha già un accordo con la Roma. Alla finestra la Spal.

La duttilità di Santon non fa dormire però sogni tranquilli al ds spagnolo che vuole portare a Roma un terzino sinistro che possa dar respiro a Kolarov. In questo caso si cerca una offerta vantaggiosa dell’ultimo minuto o un prestito. Sempre più difficile Barrios del Boca Juniors.

Gianmarco Ricci (@RicciGianm)