Un altro dei senatori dello spogliatoio della Roma potrebbe presto salutare la capitale, Aleksandar Kolarov sembra infatti vicino alla cessione. In scadenza di contratto nel 2020, il terzino ex City e Lazio ha raggiunto in queste ore un accordo con il Fenerbahçe che ora aspetta soltanto di incontrare la dirigenza giallorossa per definire il trasferimento. Al giocatore andrebbero, in caso di esito positivo, 2,8 milioni di euro netti a stagione per i prossimi due anni, andando addirittura a migliorare l’attuale stipendio percepito alla Roma che si ferma ai “soli” 2 milioni.

Sempre più insistenti sono anche le voci che vorrebbero nella capitale Marc Bartra, operazione però tutt’altro che semplice. Il Betis Siviglia valuta infatti il centrale spagnolo circa 28 milioni di euro e nonostante il gradimento riguardo un trasferimento alla Roma sia chiaro al club andaluso, sarà difficile strappare l’ex Dortmund alla sua squadra. Dopo 46 presenze ed 1 gol nell’ultima stagione, Bartra è ormai un titolare fisso e il Betis avrà bisogno di un’offerta molto generosa per cedere uno dei suoi pezzo pregiati. Da tenere sott’occhio anche il discorso relativo al portiere degli andalusi Pau Lopez. Rispedita al mittente l’offerta della Roma di 20 milioni.

Gianmarco Ricci ( @RicciGianm )