In casa Liverpool si inizia a lavorare per blindare le stelle della squadra. Il primo della lista è Philippe Coutinho.

Il brasiliano è rientrato poco più di 10 giorni fa da un brutto infortunio alla caviglia rimediato lo scorso 26 novembre contro il Sunderland, quando dovette abbandonare il campo dopo soli 33 minuti. Nonostante non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe, Cou rimane uno dei giocatori fondamentali della rosa dei Reds, che vedono in lui uno degli uomini attorno al quale costruire la squadra.

L’attuale contratto del brasiliano è in scadenza nel giugno 2020. Per questo motivo, Jurgen Klopp e il dg dei Reds, John Henry, sarebbero pronti a lavorare sul prolungamento del contratto con il brasiliano. Attualmente, il 23enne percepisce 3,9 milioni di Sterline, ovvero circa 4,5 milioni di Euro. La nuova proposta del club prevederebbe un allungamento del contratto fino al giugno 2022, con un doveroso e cospicuo aumento dell’ingaggio.

Da ambedue le parti c’è la volontà di proseguire il rapporto. Monitoriamo la situazione in attesa di sviluppi.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI